Concorso di economia per studenti delle scuole secondarie di secondo grado, vincitori al Festival di Trento



scuola
ROMA - Festival dell’Economia di Trento 2015. 29 Maggio – 2 Giugno 2015. “Mobilità sociale” EconoMia. Concorso di economia per studenti delle scuole secondarie di secondo grado. REGOLAMENTO DEL MIUR Il Concorso Il Comitato promotore del Festival dell’Economia di Trento (Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Università degli Studi di Trento), l’Editore Laterza (responsabile della progettazione e organizzazione del Festival dell’Economia), in collaborazione con MIUR – Direzione generale per gli Ordinamenti Scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Istituto Tecnico Economico “Bodoni” di Parma, AEEE-Italia, bandiscono la terza edizione del concorso nazionale EconoMia, per il conferimento di un premio a studenti meritevoli delle scuole superiori italiane.

Le Finalità Il concorso intende: promuovere una più solida e diffusa cultura economica tra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutti gli indirizzi scolastici, contribuendo in questo modo al miglioramento della crescita culturale del Paese; favorire l’esercizio di una cittadinanza attiva fondata sulla capacità di compiere scelte razionali, critiche e responsabili di fronte ai fenomeni della realtà economica, fornendo ai giovani gli strumenti culturali e metodologici utili a tale scopo; sottolineare la vocazione al dialogo dell’economia con le discipline degli altri ambiti del sapere: storico-filosofico, quantitativo, linguistico; diffondere l’interesse per i temi economici introdotti anche nei percorsi liceali dal recente riordino con la nascita del Liceo Economico Sociale.
Il contenuto del Concorso è collegato al Tema prescelto per l’edizione 2015 del Festival dell’Economia: Mobilità sociale.I Promotori del Concorso. I Promotori del Concorso sono: Comitato promotore del Festival dell’Economia di Trento, (Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Università degli Studi di Trento), Editore Laterza, MIUR – Direzione generale per gli Ordinamenti Scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Istituto Tecnico Economico “Bodoni” di Parma, AEEE-Italia.
Il MIUR e Tuttoscuola daranno sostegno al progetto, con la comunicazione del Concorso agli Uffici Scolastici Regionali e alle scuole.
I Destinatari Il Concorso è aperto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado italiane, frequentanti le ultime due classi di Licei, Istituti Tecnici, Istituti Professionali e l’ultima classe della Istruzione e Formazione Professionale regionale IeFP. I Requisiti di ammissione Potranno partecipare al Concorso al massimo 10 allievi di ogni scuola, scelti a insindacabile giudizio della scuola stessa in base all’interesse e alla preparazione dimostrata dagli allievi sugli argomenti economici.
L’Oggetto del Concorso Il Concorso consiste nella partecipazione da parte degli studenti a una Prova, costituita da item a risposta chiusa o aperta univoca e dalla redazione di un saggio breve, finalizzata a valutare le competenze acquisite con lo studio dei materiali e con le iniziative messe a disposizione delle scuole da parte del Comitato promotore.
Il Premio Gli studenti risultati vincitori, in un numero massimo di due (2) per ogni istituto partecipante, saranno premiati con la partecipazione gratuita al Festival dell’Economia di Trento, dal 31 maggio al 2 giugno 2015. Le spese relative all’ospitalità, sostenute direttamente dalla Provincia Autonoma di Trento, comprenderanno il viaggio, il vitto e l’alloggio per tre giorni e due notti e un premio in denaro di 200 euro. Verrà altresì sostenuta direttamente la spesa relativa all’ospitalità anche per un (1) accompagnatore di ogni scuola ove vi siano studenti ancora minorenni alla data di inizio del Festival.
Risulteranno vincitori i primi 20 studenti classificati. A ciascuno di essi verrà consegnato, in ordine alfabetico, l’attestato di vincitore del Concorso. A ogni altro studente partecipante verrà inviato l’attestato di partecipazione al Concorso. Il Comitato scientifico Il Comitato scientifico del Concorso è composto come segue: Giorgio Fodor Università degli Studi di Trento Beatrice de Gerloni Dipartimento della Conoscenza della Provincia Autonoma di Trento Sabrina Greco Invalsi Roberto Fini Dipartimento di Studi sull’impresa, Università degli Studi di Verona-Vicenza Magda Bianco Banca d’Italia Tiziana Pedrizzi Esperta di sistemi formativi e di metodologie di valutazioneIl Comitato scientifico redigerà la Prova, predisporrà le griglie di valutazione, le modalità di correzione e di assegnazione dei punteggi.
Lo Svolgimento della Prova I Promotori del Concorso indicheranno alle scuole partecipanti, collocandoli sul sito dedicato al Concorso www.concorsoeconomia.it, materiali didattici (come libri, articoli, dati, materiali multimediali, link), che costituiranno il supporto fondamentale per la preparazione degli studenti e delle classi in vista dello svolgimento della Prova. Questi materiali trarranno spunto dal tema della Edizione 2015 del Festival dell’Economia.
La Prova avrà una durata complessiva di 3 ore e si svolgerà in un’unica data nazionale, su piattaforma online del MIUR.
La Prova si articolerà in due parti.
la prima parte consisterà in item a risposta chiusa o aperta univoca, sulla falsariga dei test OCSE-PISA e di altre prove internazionali e nazionali di valutazione obiettiva;
la seconda parte consisterà nella redazione di un saggio breve con griglia di correzione definita in modo adeguato.
La Valutazione della Prova
Il Comitato scientifico fisserà i criteri per la valutazione oggettiva della Prova.
I primi quaranta studenti classificati nella prima parte verranno valutati anche sulla seconda parte della Prova.
Il punteggio della prima parte della Prova verrà elaborato in automatico dalla piattaforma, la seconda parte sarà corretta da una commissione di esperti, individuata dal Comitato scientifico e composta da un gruppo selezionato di esperti di valutazione.
L’elenco finale dei 20 vincitori risulterà dalla valutazione di entrambe le parti della Prova, ciascuna con il peso del 50%.
La Premiazione
La premiazione avverrà in un’apposita manifestazione nel corso dell’Edizione 2015 del Festival dell’Economia di Trento.

TUTTE LE INFORMAZIONI SONO QUI



Commenti