A Roma il Festival Romano di Circo Contemporaneo, promosso dal Csa La Torre e dalla Palestra Popolare Corpi Pazzi

Roma-Festival-Romano-di-Circo
ROMA - Festival Romano di Circo Contemporaneo 8-11 settembre 2016, Csa La Torre. Dopo aver festeggiato lo scorso anno dieci edizioni della Convention Romana di Giocoleria, quest’anno la manifestazione cambia veste e si trasforma in un festival, il Festival Romano di Circo Contemporaneo, promosso dal Csa La Torre e dalla Palestra Popolare Corpi Pazzi. Un salto di qualità e una nuova scommessa, senza perdere però lo spirito di sempre, con un programma ricco di spettacoli, workshop e attività per bambini che animeranno quattro indimenticabili giornate di circo, partecipazione, festa e socialità - comunicano gli organizzatori -.
Oltre agli spettacoli sono previste molte altre attività. Nel pomeriggio di sabato si svolgerà la tradizionale parata verso il carcere di Rebibbia; la mattinata di domenica 11 sarà invece interamente dedicata ai bambini e alla scoperta delle arti circensi mentre dalle 17 sono in programma le Olimpiadi. Tutti i pomeriggi sono in programma workshop gratuiti di arti circensi per tutte i livelli e l'allenamento libero nelle due palestre al coperto e nel parco. Saranno attrezzate un'area campeggio e camper e saranno in funzione per tutto il giorno la bio-trattoriola e la birreria del Csa La Torre.

Dall'8 all'11 settembre 4 giornate di spettacoli, giocoleria, arte di strada e musica al CSA La Torre. Grande serata di apertura giovedì 8 con il circo 'El Grito'.

Otto in totale gli spettacoli delle compagnie che andranno in scena dall'8 all'11 settembre sul palco all'aperto nella Riserva Naturale della Valle dell'Aniene. Una formula rinnovata, che darà la possibilità al pubblico di assistere, a prezzi assolutamente popolari, a più spettacoli al giorno e in diverse fasce orarie per permettere anche ai più piccoli di assistere alle esibizioni in orario pomeridiano. Ai bambini è poi dedicata interamente la mattinata della domenica mentre sabato pomeriggio si svolgerà la tradizionale parata verso il carcere di Rebibbia.

Da non perdere, giovedì 8 settembre la serata di apertura con la compagnia di circo contemporaneo 'all'antica' El Grito che per l'occasione riporterà in scena il suo spettacolo d'esordio ' Scratch & Scretch'. Un grande successo che conta oltre 180 rappresentazioni in giro per i palchi d'Europa, fra cui l'Auditorium di Roma, per uno spettacolo nel quale gli artisti Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini ci conducono in un viaggio sorprendentemente originale e in un’esperienza sensoriale dove perdersi in un componimento sinfonico di acrobazie, giocolerie e musiche toccanti. Sensibile e poetico, l’incontro tra circo, musica e teatro dà vita ad una tenera e coinvolgente esplosione di energia. A concludere la serata inaugurale saranno poi le sonorità reggae e black a cura di Orange Beat Sound System e Radio Torre Crew.


Presente nelle prime due giornate del festival di Circo Contemporaneo, la Compagnia della Settimana Dopo sorprenderà il pubblico con le incursioni del suo Bici Caffé, miscela di bar e teatro di strada. La serata di venerdì 9 inizia invece alle 19,30 con lo spettacolo di Samaki 'Ragazza Confusa!' e il suo mondo fatto di tip tap, cappelli, giocoleria e tanta voglia di divertire divertendosi. A seguire, ore 22.30, il delirante e divertentissimo duo di musica e giocoleria de La Sbrindola con il suo ' Shock'em All ' che arriva a CircoCentrica 2016 dopo aver riscosso uno straordinario successo nei migliori festival internazionali del settore. Uno spettacolo anarchico, folle e molto movimentato che nasce dall'incontro e dall'amicizia fra un giocoliere e un batterista. Da una parte l'estroversa, corporea e bizzarra giocoleria di Leonardo Cristiani, dall'altra la forsennata ed incredibile ricerca musicale e ritmica di Matteo Macchionne. Preparatevi a ricevere una bella scarica di energia! A seguire il dj set di Alessio Grimaldi, in arte Ale G , che dividerà il palco con Noem&Meid per continuare la serata su ritmi in chiave electro swing e drum & bass.

Sabato 10 alle ore 16, dal Csa La Torre partirà la tradizionale parata artistica e cittadina che ogni anno porta fino oltre le mura del carcere femminile di Rebibbia, in corteo rigorosamente colorato e rumoroso, lo spirito gioioso e solidale del Festival. La parata, che quest'anno sarà animata dal 'Frente Murguero', attraverserà le vie di Casal de Pazzi per poi fare ritorno al centro sociale nel tardo pomeriggio. La terza giornata di CircoCentrica proseguirà poi alle 19.30 con la giocoleria, le gag e il monociclo di Alessio Paolelli in 'Colpi di Toss' mentre alle 22.30 saliranno sul palco ' Les Jolies Fantastiques' per uno spettacolo di circo e teatro tutto al femminile scritto e interpretato da Olivia Ferraris, Francesca Donnangelo e Silvia Martini. Uno sguardo ironico sull’universo femminile, un gioco teatrale tra quotidianità e una vita da favola, con tre 'principesse' che precipitano nel disincanto tra ansia e preoccupazioni, l’ossessione per la bellezza, i problemi d’amore, il delirio per lo shopping, la crudeltà tra amiche. Il tutto condito da comicità e tecnicità, con acrobazie sorprendenti, danza aerea, lancio dei coltelli, giocoleria e verticalismo. A chiudere il cartellone della giornata di sabato, prima di lasciare spazio alle sonorità funk, soul, jazz, latin e black del ' Dj's Choice'The Rebel , il duo di clown retròCrème & Brûlée, interpretati da Alessio Dantignana e Valeria Pediglieri. ' Danza, fuoco e romanticherie' farà respirare al pubblico un un’atmosfera in bianco e nero, con passi di swing acrobatico e romantiche passeggiate sotto piogge scintillanti per vivere insieme una storia d'amore ricca di emozioni altamente infiammabili.


La mattinata della giornata conclusiva di domenica 11 sarà interamente dedicata ai bambini con il Piccolo Circo, per permettere a tutti di scoprire il divertimento e le potenzialità psicomotorie delle diverse discipline e avvicinarsi così ad attività meno conosciute rispetto agli sport tradizionali ma altrettanto complete. Dalle ore 11 alle 13 verranno allestiti laboratori di arti circensi per bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni a cura della Palestra Popolare Corpi Pazzi in collaborazione con altre associazioni e insegnanti impegnati nel settore. 

Alle 17 sarà invece il momento delle Olimpiadi nel corso delle quali giocolieri, acrobati ed equilibristi si sfideranno goliardicamente in varie prove di tecnica ed abilità. Quest'anno alcune gare delle Olimpiadi saranno pensate appositamente per i bambini e per le loro famiglie.

A chiudere la prima edizione del Festival del Circo Contemporaneo sarà infine lo spettacolo ' Cabaret Bipolar' del Circo Bipolar , formato da un'elegante acrobata, Costanza Bernotti, e un eccentrico giocoliere Shay Wapniaz, che stupiranno gli spettatori con numeri di equilibrismo e contorsionismo a diversi metri di altezza, in un'atmosfera di divertimento e suspense. Uno spettacolo di circo e teatro di strada energetico e dinamico che unisce il mondo terreno a quello dell’aria, il tutto mixato con una vena poetica e a tratti umoristica.

Tutti i pomeriggi sono in programma workshop gratuiti di arti circensi per tutte i livelli e l'allenamento libero nelle due palestre al coperto e nel parco. Come in ogni edizione saranno attrezzate un'area campeggio e camper e saranno in funzione per tutto il giorno la bio-trattoriola e la birreria del Csa La Torre.

Promossa dal Csa La Torre e dalla Palestra Popolore Corpi Pazzi, questa prima edizione del Festival Romano di Circo Contemporaneo vuole essere anche una reazione forte alle mancate risposte dell'amministrazione cittadina. Dopo mesi in cui le istituzioni capitoline hanno minacciato di sfratto gran parte degli spazi di cultura autogestita e partecipata della città, lasciando di fatto nell'incertezza sul proprio futuro chi per anni si è battuto per la diversificazione e l'accessibilità dell'offerta culturale romana, continuare a esserci e a crescere appare l'unica soluzione immaginabile.

PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI del Festival Romano di Circo Contemporane

Giovedì 8 settembre

h 22:00 Circo El Grito 'Scratch & Screch'

incursioni Bici Caffé

Venerdì 9 settembre

h 19:30 Samaki 'Ragazza confusa!'

incursioni Bici Caffé

h 22:30 La Sbrindola 'Shock'em All'

Sabato 10 settembre

h 19:00 Alessio Paolelli 'Colpi di Toss'

h 22:30 Les Jolies Fantastiques

h 23:30 Crème & Brûlée 'Danza, fuoco e romanticherie '

Domenica 11 settembre

h 19:00 Circo Bipolar 'Cabaret Bipolar'

Le serate da giovedì a sabato proseguiranno con dj set live sul palco all'aperto del Csa La Torre.




Commenti