Ai residenti nei comuni del terremoto del 24 agosto 2016 titoli di viaggio agevolati in tutte le biglietterie Trenitalia

residenti-nei-comuni-del-terremoto
ROMA - Terremoto che ha colpito il centro Italia il 24 agosto 2016. La Protezione civile italiana ha comunicato oggi, 9 settembre 2016, che sono 4553 le persone assistite ospitate nei campi e nelle strutture allestite allo scopo. Nella Regione Lazio sono assistite in 16 campi 1064 persone mentre altre 60 sono alloggiate in tende distribuite in modo diffuso tra i comuni colpiti; allo stesso modo, nelle Marche sono alloggiate 1005 persone mentre 960 sono ospitate in 11 campi.
In Umbria sono assistite 1067 persone, 274 sono le persone che risultano ospitate in Abruzzo e 123 sono alloggiate presso gli alberghi messi a disposizione a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).

Nuove misure per chi viaggia nei territori colpiti dal sisma del 24 agosto 2016. Le agevolazioni sono rivolte a cittadini e operatori di protezione civile. Nuove misure per i cittadini residenti nei comuni colpiti dal terremoto in Italia centrale e per gli operatori del volontariato di protezione civile che, fino al 30 settembre 2016, potranno usufruire di un viaggio gratuito di andata e ritorno sui treni regionali e della lunga e media percorrenza per qualsiasi destinazione in Italia.

Per accedere all’agevolazione, i residenti nei comuni colpiti potranno richiedere i titoli di viaggio in tutte le biglietterie Trenitalia, presentando un documento d’identità che attesti la residenza.

Gli operatori del volontariato di Protezione civile che viaggiano da/per le zone colpite dovranno invece presentare alla biglietteria Trenitalia il modello allegato in originale, validato con firma e timbro dall’Autorità di protezione civile competente: Comune, Provincia, Prefettura, Regione, Dicomac - Direzione di comando e controllo attivata a Rieti.




Commenti