Amatriciana in piazza a Serra de' Conti. E sul terremoto reportage di Marco Silvi, Carlo Ceresani e Daniele Silvi

Amatriciana-Serra-de-Conti-terremoto
SERRA DE' CONTI - Amatriciana in piazza: una serata da ricordare. La serata di sabato 17 settembre 2016, dedicata alla raccolta di fondi a favore delle comunità colpite dal sisma del 24 agosto, è stata sicuramente un evento memorabile a Serra de' Conti: per la bellissima collaborazione tra tutte le associazioni, con circa 60 volontari che hanno cucinato, allestito la piazza e coordinato l'iniziativa, per la straordinaria partecipazione di oltre 700 persone al convivio solidale e per il risultato di quasi 6.000 euro donati nell'occasione che, aggiunti alle somme precedenti, portano ad un totale di circa 14.000 euro.
Tale somma costituisce un fondo vincolato, della cui destinazione si darà conto non appena decise le finalità specifiche.

Il rilevante incasso, per una sola serata, è dovuto anche ai fornitori che hanno contribuito donando le materie prime, le posaterie e i materiali di consumo del tutto gratuitamente. Si ringraziano quindi per la generosità la Macelleria Fratelli Bartoli, il Supermercato Conad di Serra de' Conti, i negozi Antiche Bontà Serrane e Mille Voglie, le Cantine Casalfarneto, Poderi Mattioli e Casaleta , Olivetti Gianluca, Titti Giordano e Graziella Lorenzetti, Do Una Mano Onlus di Barbara, Acquario's Bibite di Ostra e Asso di Rossella Berluti.

La serata è stata anche l'occasione per un resoconto dei contatti, già stabiliti insieme dalle Amministrazioni comunali di Barbara e Serra de' Conti, con i Comuni dell'area del sisma quali Amandola, Arquata del Tronto e Castelsantangelo sul Nera, anche attraverso un reportage di immagini e racconti di viaggio curati da Marco Silvi, Carlo Ceresani e Daniele Silvi.


Quindi rivolgiamo il nostro calorosissimo ringraziamento a tutti i cittadini e alle Associazioni locali, per l'occasione rappresentate unitariamente da Maurizio Ciamberlini, con una menzione speciale per Mario Cucchi, quale coordinatore della Protezione Civile di Serra de' Conti, per Luca Correani e Fabio Mancini, che hanno curato l'organizzazione gastronomica, e per i numerosi volontari che si sono aggiunti in corso di serata per "dare una mano" spontaneamente, un gesto generoso e significativo cui esprimere gratitudine.

L'Amministrazione comunale di Serra de' Conti




Commenti