Federico Piccitto e Massimo Iannucci: entro l'anno restituiremo a Ragusa completamente restaurati i Giardini Iblei




Federico-Piccitto-Massimo-Iannucci-Ragusa
RAGUSA - Sono in corso presso i Giardini Iblei i lavori di realizzazione, con  uno speciale materiale drenante, della pavimentazione del viale centrale e del restauro dei due antichi edifici a fianco dell'ingresso principale della villa comunale. Tali interventi fanno parte dell'appalto che comprende una serie di importanti interventi di riqualificazione tra cui la ripavimentazione dei viali, la sistemazione delle orlature, il restauro degli elementi di arredo. Numerosi i lavori inseriti nel progetto, redatto dai tecnici comunali di Ragusa, architetto Rosario Scillone e geometra Lorenzo Cascon, già ultimati. Tra questi il restauro delle panche e delle colonnine in pietra della lunga balaustra che si affaccia sulla Vallata San Leonardo, la sistemazione della “vasca” con l'eliminazione della siepe presente e la sostituzione della ringhiera di protezione, il restauro del monumento ai caduti che è stato provvisto un nuovo impianto di illuminazione, la sistemazione del “Palco della Musica”  e della cosiddetta  “Montagnola”.

“I lavori  procedono speditamente secondo  cronoprogramma - hanno dichiarato al termine del sopralluogo effettuato stamane il sindaco Federico Piccitto e il vicesindaco con delega ai centri storici Massimo Iannucci; contiamo entro l'anno di potere restituire alla città completamente restaurati i Giardini Iblei. Anche la bambinopoli verrà risistemata con  nuovi giochi ed i bambini potranno così tornare a fruire di uno spazio tutto loro,  in mezzo al verde”.







Commenti