Alessandra Priante, Marion Döring e Debbie Stanford-Kristiansen "motori" di European Film Screenings negli Emirati Arabi Uniti



Alessandra-Priante-Marion-Doring-Debbie-Stanford-Kristiansen
DUBAI - Dopo due edizioni di grande successo a partire dal 2014, European Film Screenings ritorna per una terza edizione incredibilmente ricca e sorprendente, offrendo al pubblico degli Emirati Arabi Uniti la possibilità di vedere una selezione di film provenienti da 17 paesi europei e una selezione di cortometraggi svizzeri.  Per la prima volta in programma 6 tra i migliori film del mondo arabo. Sono stati annunciati i film che parteciperanno alla terza edizione di European Film Screenings (EFS / 03), che si svolge negli Emirati Arabi dal 19  al 27 ottobre 2016.
EFS/03 - riporta il comunicato stampa - vanterà una raccolta di 17 film europei sotto la selezione European Film Academy ed i partecipanti delle ambasciate europee negli Emirati Arabi Uniti.

Saranno inoltre proiettati 6 film arabi provenienti da Algeria, Egitto, Giordania, Qatar, Libano e dagli Emirati Arabi Uniti, insieme a una selezione di cortometraggi provenienti dalla  Svizzera.

Questa edizione darà più spazio alle produzioni arabo-europee mostrando alcuni dei migliori film arabi in circolazione, alcuni vincitori di premi, altri candidati agli Oscar, come Very Big Shot diretto da Mir-Jean Bou Chaaya, scelto come la voce del Libano agli Oscar per il prossimo anno.

L’Italia presenta, Mia Madre diretto da Nanni Moretti nel 2015. Aprirà il festival la proiezione del pluripremiato film Koza diretto da Ivan Ostrochovsky, in omaggio alla Repubblica Slovacca che detiene la Presidenza dell'Unione europea per il secondo semestre del 2016.


La serata di inaugurazione avverrà mercoledì 19 ottobre alle ore 20 al Novo Cinema - WTC MALL di Abu Dhabi. Giovedì 20 ottobre alla stessa ora il film slovacco aprirà le proiezioni di Dubai.

European Film Screenings è ormai riconosciuto come uno degli eventi culturali indipendenti più stimati negli Emirati Arabi Uniti. L'edizione di quest'anno opera sotto il supporto della European Film Academy - per la prima volta nella sua storia - e di Eurimages, due delle istituzioni cinematografiche più importanti in Europa, ed è sponsorizzato da Tharwa Productions, Aramex e Jumeirah. 

EFS è una finestra sull’eccellenza cinematografica di alcune delle migliori industrie cinematografiche del mondo, aperta in un paese che ha una vera passione per la cultura e per la diversità culturale.

Una terza edizione tutta al femminile quella che si sta per aprire. Infatti tre sono le donne chiave che hanno contribuito a rendere ancora più speciale il tanto atteso appuntamento con il cinema europeo, che ogni ottobre si tiene nei due stati emiratini.

Alessandra Priante per diversi anni rappresentante governativa per la Cultura  italiana nell’area del Golfo e oggi incaricata di curare le relazioni internazionali del turismo presso la Direzione Generale per il Turismo all'interno del ministero della Cultura e del Turismo italiano, è la fondatrice e direttrice artistica della manifestazione.

Per EFS/03 Priante, membra attivissima dell’Accademia, ha collaborato con Marion Döring, direttrice della European Film Academy e produttrice degli European Film Awards e di Debbie Stanford-Kristiansen, Ceo di Novo Cinemas, la più grande catena di sale cinematografiche del Medio Oriente, grande sostenitrice del cinema e della cultura europea.


Alessandra Priante, ha dichiarato, a solo pochi giorni dall’apertura di EFS/03, "Portare il cinema europeo negli Emirati Arabi Uniti è un piacere immenso quanto si tratta di lavorare sui migliori film usciti in Europa e con persone e istituzioni in tutto il mondo. Questo può accadere solo negli Emirati Arabi Uniti, un paese dove si ritrovano vera tolleranza e comprensione reciproca tra le culture".

"L'European Film Academy è lieta di aiutare EFS a portare i film europei ad Abu Dhabi e Dubai – ha sottolineato Marion Döring -. I film, come tutti sappiamo, sono i migliori ambasciatori per la comprensione di altre culture e mentalità. Un film può trasportarci in un viaggio alla scoperta di un mondo completamente sconosciuto e quando la visione è finita ci sentiamo più sicuri e arricchiti, perché abbiamo scoperto esseri umani come noi indipendentemente da dove viviamo. Crediamo fortemente nel cinema come veicolo di tolleranza e di un mondo migliore.”

Debbie Stanford-Kristiansen, CEO di Novo Cinema, ha espresso il suo sostegno al programma, dicendo: "Siamo entusiasti di sostenere European Film Screenings  per il secondo anno. Novo Cinema supporta questa grande opportunità offerta da EFS di condividere il cinema europeo con il pubblico degli Emirati Arabi Uniti perché crede nella diversità creativa di questo festival. Non vediamo l'ora di poter continuare questa partnership negli anni a venire, in quanto entrambi continuiamo a supportare la varietà dell’arte cinematografica e dei suoi attori.”

La terza edizione del Film Screenings europea (EFS) si svolge sotto il patrocinio di H.E. Sheikh Nahyan Bin Mubarak Al Nahyan, Minister of Culture and Knowledge Development, ed è ospitato dalla delegazione dell'Unione Europea negli Emirati Arabi Uniti e dall'Ambasciata della Repubblica Slovacca per gli Emirati Arabi Uniti in collaborazione con Novo Cinema a Dubai e Abu Dhabi.

"Il programma di quest'anno è uno dei più ricchi e più diversificati delle tre edizioni, con alcune delle figure più interessanti e di fama internazionale provenienti da tutta Europa, accoppiate da un eccezionale programma di lungometraggi arabi, che porta il dialogo culturale attraverso il linguaggio del cinema a un livello completamente diverso", ha dichiarato sempre Alessandra Priante.

Tra le molte novità quest'anno, ricordiamo il "Family Day con EFS/03": un'intera giornata dedicata alle famiglie (venerdì 21 a 22 di Abu Dhabi e Sabato a Dubai) con 4 film incredibilmente divertenti proiettati dalle  12 alle 17. Maggiori informazioni si possono trovare sulla pagina Web del festival.

Film europei partecipanti alla 3° edizione di EFS

Goodnight Mommy | Austria | Director: Severin Fiala, Veronika Franz

The Snake Brothers | Czech Republic| Director: Jan Prusinovsky

Men & Chicken | Denmark | Director: Anders Thomas Jensen

Ricky Rapper and the Nighthawk | Finland | Director: TimoKoivusalo

Comme UnAvion| France | Director: Bruno Podalydès

Hördur - Zwischen den Welten | Germany | Director: Ekrem Ergün

The Lobster | Ireland | Director: Yorgos Lanthimos

Mia Madre| Italy| Director: Nanni Moretti

Modris| Latvia, Germany, Greece| Director: Juris Kursietis

Voices From Chernobyl| Luxembourg, Austria, Ukraine | Director: Pol Cruchten

Meester Kikker| Netherlands | Director: Anna van der Heide

Miasto 44 (Warsaw 44)| Poland | Director: Jan Komasa

Arabian Nights Volume 1| Portugal| Director: Miguel Gomes

Koza| Slovakia, Czech Republic| Director: Ivan Ostrochovský

La Isla Minima | Spain | Director: Alberto Rodríguez

A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence| Sweden | Director: Roy Andersson

Paddington| UK | Director: Paul King

Film arabi partecipanti alla 3° edizione di EFS

Let Them Come | Algeria | Director: Salem Brahimi

Abdullah | UAE | Director: Humaid Alsuwaidi

Very Big Shot | Lebanon, Qatar| Director: Mir-Jean Bou Chaaya

The Curve | Jordan, Egypt, France, UAE| Director: Rifqi Assaf

Al Medina | Jordan, Denmark | Director: Omar Shargawi

Cortometraggi svizzeri partecipanti alla 3° edizione di EFS 

Hausarrest | Director: Matthias Sahli

Lucens | Director: Marcel Barelli

Nirin | Director: JosuaHotz

Subotika: Land of Wonders | Director: Peter Volkart

Suspendu | Director: Elie Grappe



Commenti