Tommy Emmanuel, musicista australiano e maestro della chitarra acustica, al Teatro Duse di Bologna per It’s never too late

Tommy-Emmanuel-musicista-chitarra-acustica
Tommy Emmanuel
BOLOGNA - Al Duse il grande ritorno di Tommy Emmanuel. Mercoledì 5 ottobre 2016, ore 21. Il musicista australiano, uno dei massimi esponenti della chitarra acustica, sarà al Duse per presentare l’album It’s never too late. Ad aprire il concerto del già vincitore di un Grammy, ospite d’eccezione sarà il chitarrista Andy McKee. Dopo il suo ultimo album, “It’s never too late”, uscito nel settembre del 2015, e dopo il tutto esaurito di due anni fa, il grande chitarrista australiano Tommy Emmanuel ritorna al Teatro Duse il 5 ottobre alle 21, accompagnato questa volta da un altro chitarrista acustico d’eccezione, Andy McKee, che aprirà la serata.
Tommy Emmanuel è ritenuto il massimo esponente della chitarra acustica a livello mondiale, per aver ridisegnato e sconvolto uno stile chitarristico che, proprio grazie alle sue straordinarie performance live, ha cominciato ad appassionare ed emozionare non solo i musicisti ma tutto il pubblico che torna ai suoi show in maniera sempre più consistente.

Tommy, esecutore e compositore di gran parte dei brani che compongono il suo repertorio, è stato fin dagli inizi fortemente influenzato da due grandissimi artisti: Chet Atkins ed Hank Marvin. Tra i suoi riconoscimenti spiccano una nomination al Grammy Award nel 1998 con Chet Atkins per l’album "The Day Fingerpickers took over the world" e la vittoria del Nammy (Nashville Music Award) nel 1997. Inoltre è stato insignito della medaglia dell'"Order of Australia" per i riconoscimenti conseguiti nella musica e nello spettacolo come chitarrista e per il suo contributo nel sociale come sostenitore di "Kids Under Cover", associazione che si occupa di costruire case e scuole per i giovani senza tetto.


Un talento unico unito a un impatto scenico ed emozionale che trascende il lato puramente tecnico, fanno sì che i suoi interminabili tour per il mondo siano diventati un evento imperdibile e l'unico modo per poter catturare tutta l'energia e la magia che questo chitarrista sprigiona.

Andy McKee è tra i migliori chitarristi acustici al mondo. La sua energia giovanile e l’attenzione per la struttura della canzone ed il suo contenuto melodico lo elevano al di sopra della media. Andy intrattiene sia l’occhio che l’orecchio mentre trasforma magicamente le corde d’acciaio della sua chitarra in una grande orchestra attraverso il suo uso di accordature alterate, tapping, percussioni e una personalissima tecnica a due mani. Ha ottenuto copertine su riviste specializzate come Acoustic Guitar negli Stati Uniti e Acoustic in Gran Bretagna, e si è esibito, tra gli altri, aprendo per artisti leggendari come Prince e i Dream Theater.

Nel dicembre dello scorso anno Andy ha registrato tre concerti dal vivo scegliendo poi le migliori performance che andranno su Live Book, primo album dal vivo in uscita il 22 aprile per la CGP Sounds, la casa discografica fondata da Tommy Emmanuel.




Commenti