Raid notturno negli uffici del Comune di Rosolini, portato via un computer portatile della Segretaria Generale

Raid-uffici-Rosolini-computer-portatile
ROSOLINI - Raid notturno negli uffici comunali di Rosolini. Irruzione notturna in Comune: preso di mira il Palazzo Centrale di via Roma, il Plesso di Piazza Masaniello e il Plesso di via Tobruk. Un vero e proprio raid notturno nel corso del quale sono stati messi a soqquadro gli uffici e fatto ingenti danni con le serrature forzate  e infissi rotti.

I malviventi hanno portato via anche un pc portatile dall’ufficio della Segretaria Generale. 

L’incursione malavitosa nelle stanze del Palazzo di città ha risparmiato soltanto pochi uffici. Che non sia stata una sola persona ad agire, sembrerebbe assodato.

La scoperta è stata fatta dai dipendenti comunali stamattina, 10 gennaio 2017, alla ripresa del lavoro e immediatamente dopo avere avvisato, il sindaco e gli amministratori, è stata presentata una denuncia alla stazione dei carabinieri Rosolini. Sul posto sono intervenuti i militari della locale stazione dei carabinieri e quelli di Noto al seguito del Capitano della Compagnia, dr. Sabato Landi. 

Sul vile episodio stanno indagando le forze dell’ordine i carabinieri della Compagnia di Noto. 

Disappunto del il primo cittadino Corrado Calvo che commenta così l’episodio.

“Sono profondamente amareggiato – afferma il sindaco – per quanto accaduto stanotte. Si tratta di un ennesimo atto vile e inqualificabile  nei confronti dell’intera collettività, che va stigmatizzato. 

Condanno con fermezza questo atto e mi auguro che gli inquirenti possano far luce e arrivare a scoprire al più presto i responsabili. Nonostante il rafforzamento delle forze dell’ordine sul territorio, gli atti di vandalismo che creano tensione nella collettività, non accennano a fermarsi. Ringrazio il Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Noto e delle forze dell’ordine prontamente intervenute, ma debbo necessariamente chiedere con forza agli organi inquirenti un corposo intervento di iniziative che contribuisca a portare serenità nella nostra laboriosa comunità che ormai è stanca di assistere inerme allo scorrazzamento di taluni soggetti che di notte si impadroniscono delle abitazioni e del territorio. Da parte nostra, non mancherà l’impegno a proseguire nel nostro lavoro per contribuire ad affermare i valori della legalità, consapevoli che presto il lavoro degli organi inquirenti possa dare risposte ai cittadini di Rosolini”.

submit to reddit





Commenti