Musica, yoga e igiene orale nella settimana della salute alla "Salvo D'Acquisto" di Pontoglio

Musica-yoga-igiene-orale-benessere
PONTOGLIO - Prima settimana del benessere e della salute alla scuola media Salvo D'Acquisto di Pontoglio, in provincia di Brescia. Venerdì 17 febbraio 2017 si è conclusa presso la scuola media D'Acquisto la prima settimana del Benessere e della Salute. Nel corso delle mattinate della settimana si sono avvicendati nell’auditorium della scuola varie associazioni ed esperti esterni per incontrare i ragazzi divisi per fasce d’età.

Il programma ha interessato varie tematiche, dalla dipendenza dall’alcol al rispetto della natura e alla valorizzazione delle energie rinnovabili, all’amore dietro a una donazione di organi, all’igiene orale e alla corretta postura della schiena, allo yoga alla corretta alimentazione.

Due gli aspetti che la professoressa Bernardini, referente del progetto, intendeva privilegiare:  da un lato quello di dedicare una settimana ad hoc in cui concentrare tutti gli interventi così da lasciare negli alunni un messaggio più organico e inerente alla programmazione  svolta in classe, dall’ altro quello di diversificare il calendario delle attività introducendo novità come igiene orale e yoga. 

A completamento della settimana, i ragazzi sono stati invitati, dalla docente di educazione fisica, professoressa Legorano, a consumare, durante il primo intervallo, una merenda a base di frutta, per tutta la settimana, con la speranza che la buona prassi diventi quotidianità e non un evento. 

A conclusione della settimana è stato regalato alla scuola un momento musicale, guidato dalla professoressa Ceglie, con i ragazzi delle tre classi prime che hanno cantato canzoni a tema. 

Il risultato di questa prima settimana - riporta il comunicato stampa - è stato entusiasmante: gli alunni hanno partecipato con attenzione, facendo domande pertinenti, ascoltando in modo positivo e consapevole i diversi interventi; anche gli esperti, tra volontari e specialistici, hanno apprezzato il senso di responsabilità e la maturità dimostrata da tutti i ragazzi della scuola.






Commenti