Al Campus dell’Università dell’Insubria, giornata di orientamento per le aspiranti future matricole

Campus-Universita-Studi-Insubria-Bizzozero
VARESE - Millecinquecento studenti, l'11 marzo 2017, hanno letteralmente invaso il Campus dell’Università degli Studi dell’Insubria a Bizzozero, per l’Insubriae Open Day: giornata di orientamento dedicata alle aspiranti future matricole. I ragazzi e i loro genitori hanno raggiunto il quartier generale dell’Ateneo, non soltanto da Varese e Provincia, ma anche da Como e da Milano, e da fuori regione, in particolare da Piemonte e Svizzera; ben rappresentato il sud Italia, con ragazzi da Puglia, Campania, Calabria e Sicilia.

Offerta didattica protagonista: direttori di dipartimento, presidenti di corso di studio, docenti e ricercatori, studenti, personale tecnico e amministrativo hanno raccontato ai ragazzi le caratteristiche, le opportunità e gli sbocchi professionali di ciascun Corso di Laurea. Lezioni-tipo, simulazione dei test d’ammissione per i Corsi di laurea a numero chiuso, prove di verifica della preparazione iniziale, laboratori e colloqui di orientamento individuale sono stati organizzati nel Padiglione Monte Generoso  e nel Padiglione Morselli. 

Inoltre - riporta ancora il comunicato stampa -, gli interessati hanno potuto visitare il Collegio Cattaneo e il Palazzetto Sportivo, PalaInsubria e ottenere informazioni sui servizi dell’Ateneo. 

Aule strapiene per tutte le presentazioni di tutti i Corsi di Laurea: ha destato molto interesse il Corso di Laurea in Giurisprudenza per la futura trasformazione che porterà a una maggiore internazionalizzazione prevedendo doppi titoli di laurea con Università straniere e alla attivazione di un Corso di Laurea in Giurisprudenza con percorso economico in collaborazione con il Dipartimento di Economia. 

Grande partecipazione per la simulazione dei test di ammissione per i Corsi di Laurea a numero chiuso dell’Area Medico-Sanitaria - oltre 350 partecipanti - e per le prove di verifica della preparazione iniziale per i Corsi ad accesso libero, peraltro valevoli in caso di esito positivo. 

Presente alla manifestazione anche il Comune di Varese, con il punto “Informagiovani” e la partecipazione del sindaco di Varese, avvocato Davide Galimberti.  

L’appuntamento con l’Open Day si rinnova a Como sabato 25 marzo al Chiostro di S. Abbondio, con visite guidate alla scoperta dei Laboratori nel Polo Scientifico di via Valleggio. Si ripeterà la registrazione informatizzata con il qr-code, che già utilizzata oggi a Varese, ha facilitato le operazioni di registrazione e di identificazione degli iscritti.

submit to reddit





Commenti