I 130 anni della Legacoop celebrati a Torino, c'è la mostra fotografica "Le misure del cooperare"

Legacoop-Torino-mostra-fotografica-Cronaca
TORINO - Celebrati a Palazzo Lascaris 130 anni di Legacoop. Alla fine del 1886 nacque a Milano la Federazione nazionale delle cooperative (248 società con 70mila soci), nel 1893 si trasformò in Lega nazionale Cooperative e Mutue. La ricorrenza dei 130 anni della Legacoop, che si celebra a Torino con una serie di appuntamenti, è stata aperta il 17 marzo 2017 a Palazzo Lascaris da un incontro dal titolo "Misure del cooperare".

Il presidente del Consiglio regionale del Piemonte Mauro Laus ha portato il saluto istituzionale: "Il fenomeno cooperativo in Italia è stato per 130 anni lo strumento che ha consentito a ceti e classi che per altra via ne sarebbero stati esclusi, di accedere all’esperienza dell’impresa e – attraverso l’impresa – di farsi cittadini. Il fenomeno cooperativo ha cambiato la faccia di intere regioni (Emilia-Romagna, Veneto, Toscana, Trentino, Piemonte), ha contribuito in modo significativo alla crescita del patrimonio imprenditoriale nazionale, è stato strumento di consolidamento e di crescita della partecipazione e della coesione sociale. In qualche modo la cooperazione è stata una risposta 'ante litteram' al diritto all’impresa, in una società che stava allargando il suo respiro democratico. Questo sembra essere stato il suo maggior titolo di merito lungo tutto l’arco della storia unitaria del Paese".

Giancarlo Gonella, presidente di Legacoop Piemonte, nel suo intervento ha ricordato l'inizio della lunga avventura delle Cooperative in Italia: "Dalla seconda metà dell'800 il percorso di crescita del movimento cooperativo si intreccia con quello delle Società di Mutuo Soccorso, uno importante strumento di solidarietà e di risposta ai bisogni sociali attraverso la mutualità volontaria".


Il presidente Gonella nella relazione introduttiva ha fatto riferimento alla significativa esperienza della Cartiera di Roccavione, una azienda storica della provincia di Cuneo. Il presidente della Cooperativa Pirinoli, Silvano Carletto, ha raccontato l'esperienza di rilancio della cartiera, fallita nel 2012 e rimessa in piedi a maggio del 2015 grazie ad una cooperativa formata dagli ex dipendenti dell'azienda.

Sono seguiti gli interventi di Enrico Morando, viceministro dell'Economia e la conclusioni del presidente nazionale di Legacoop Mauro Lusetti.

Erano presenti i consiglieri regionali: Valentina Caputo, Nadia Conticelli, Raffaele Gallo, Daniele Valle.

Nel pomeriggio, al Polo del '900, in via del Carmine 14 a Torino, è stata inaugurata la mostra fotografica "Le misure del cooperare". La mostra racconta la storia dei 130 anni della Lega delle Cooperative attraverso la scansione del metro, strumento di misurazione che da oggetto di lavoro diventa metafora del tempo trascorso.

Orario di apertura: dal 18 al 26 marzo dalle 10 alle 17.

submit to reddit





Commenti