Ora della Terra a Caserta: Insieme è possibile. Serata di spettacolo del Liceo Artistico "San Leucio"

Terra-Caserta-spettacolo-Liceo-Artistico
CASERTA - Il Liceo Artistico San Leucio scende in campo per difendere la Terra e dedica un’intera serata di spettacolo all’iniziativa “Ora della Terra a Caserta: Insieme è possibile”. Il 25 marzo 2017 la Earth Hour, la grande mobilitazione globale del Wwf, avrà nella sede succursale della scuola il suo momento clou. «Iniziative come questa – spiega il preside Antonio Fusco – sono importanti e preziose. Servono non solo a sensibilizzare le giovani generazioni su temi di straordinaria importanza per l’intero pianeta, ma anche a creare una nuova forma di partecipazione tra gli adulti e i giovani in nome del bene comune».

La manifestazione “Aria, Acqua, Terra e Fuoco”, curata da docenti, studentesse e studenti del Liceo, inizierà alle 19,30 con la visita alle mostre d’arte. “Modelli di case ecologiche” della I F curati dalla professoressa Sofia Paolantonio; “Aforismi celebri della letteratura inglese” riportanti su t-shirt dalle classi II, III e IV B, a cura della professoressa Anna D’Acunio, i “Cartelloni e logo” della I G guidata dal professore Francesco Massaro; “Inviti e scenografie del logo Earth Hour” delle classi II A e II D coordinate dal professore Michele D’Alterio.

Alle 20 inizierà la manifestazione con i saluti del preside Antonio Fusco, dei sindaci di Caserta e San Nicola la Strada, Carlo Marino e Vito Marotta, del presidente provinciale del Wwf, Raffaele Lauria. A condurre l’iniziativa la professoressa Lorenza Pota e l’allieva Rosanna Gentile.

Alle 20,29 inizio del Countdown. Alle 20.30 spegnimento delle luci dell’intero edificio scolastico. 

Poi l’inizio delle performance. “Dalla terra al fuoco” con le scenografie di Mimmo Di Dio e Maria Teresa Cecchi, docenti del liceo, e l’esibizione delle allieve delle classi IV A, V E e III C in “Giocoleria di bolas luminose”; poi la seconda performance “Tableau vivent, omaggio a Botticelli” della IV F curata dal professore Massimiliano Mirabella con l’accompagnamento musicale della violinista Pierfrancesca Di Giovanni; la terza performance è “Primitivamente” tratta da Raffaele Viviani recitata da Palmiero della III F sotto la guida del professore Di Tommaso; poi, precedendo e accompagnando la luce, la sfilata di moda “Earth’s colours” del triennio  delle sedi centrale e succurasale del Liceo, curata dalle insegnanti Teresa Di Monaco, Michelina Gravina, Carmela Ragozzino, Pecchillo, Mario Latino, dalle assistenti Angela Falco e Antonella Malinconico; chiuderà la proiezione di immagini della natura scattate in oriente dal famoso fotoreporter Giulio Festa. Luci e suoni a cura di Luciano.

Parteciperanno all’evento anche Addolorata Peduto e Leonardo Ancona della Direzione dell’Ufficio Parco ed Acquedotto Carolino.

L’evento è figlio di un percorso didattico realizzato insieme con i volontari del Wwf Caserta, coordinati dalle professoresse Angela Capasso e Lorenza Pota.




Commenti