Perdita di acqua potabile a Ragusa, interventi del Comune per il rifacimento delle reti acquedottistiche



acqua-potabile-Ragusa-Comune-rifacimento
RAGUSA - Si lavora per il completamento della rete idrica di via Sant'Anna  e per il il rifacimento di quella di via Forlanini. Il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, accompagnato dal geometra Giovanni Schininà, uno dei tecnici comunali progettisti dei lavori di rifacimento delle reti acquedottistiche cittadine, ha effettuato stamani  un sopralluogo in via Forlanini, luogo in cui da diverse settimane l'impresa Borella Giovanni srl. di Catania, ha avviato i lavori.

L'intervento, aggiudicato per il prezzo di euro 1.020.456,69 oltre Iva al netto del ribasso offerto dell'11,8584% sull'importo a base di gara di euro 1,137,178,38, rientra tra i cinque progetti di rifacimento delle reti idriche che assieme a quelli di via Psaumida, viale delle Americhe, via S. Anna, Corso Mazzini. Detti lavori  che interessano anche le zone limitrofe agli stessi assi viari, sono il frutto di una serie di progetti redatti dall'ufficio tecnico comunale.  In via Forlanini è stato previsto  il rifacimento di poco meno del 50% della rete e precisamente  8 Km su 19 Km complessivi.

Il primo cittadino ha inoltre effettuato un sopralluogo anche in via Mario Rapisardi, uno degli assi viari collegati alla nuova rete acquedottistica di via S. Anna i cui lavori sono in avanzata fase di esecuzione.  

“Il progetti di rifacimento delle reti acquedottistiche programmati dall'Amministrazione comunale - dichiarano il sindaco Federico Piccitto e l'assessore ai lavori pubblici Salvatore Corallo - rientrano tra quegli interventi ritenuti indispensabili per ridurre la copiosa perdita di acqua potabile che si registra nella vecchia rete idrica cittadina”.





Commenti