La clarinettista Valeria Serangeli, solista e didatta, alla V edizione del Camerota Festival

clarinettista-valeria-serangeli-solista-didatta
Valeria Serangeli
CAMEROTA - L'Associazione Culturale-Musicale Zefiro presenta Camerota festival “Suoni dal Castello” V Edizione. Masterclass Clarinetto della maestra Valeria Serangeli. Esposizione accessori Pomarico. Per clarinetti e sassofoni. Camerota, giovedì 27 aprile - domenica 30 aprile 2017. La clarinettista Valeria Serangeli: solista e didatta.

Da giovedì 27 aprile la V edizione del Camerota Festival, promosso dall’Associazione Zefiro ospita la masterclass del I clarinetto del Teatro Carlo Felice di Genova Valeria Serangeli.

Preludio formativo per la V edizione del Camerota Festival, organizzato dall’Associazione Culturale-Musicale Zefiro, presieduta da Giuseppe Marotta e diretta dal compositore Leo Cammarano, che ha in serbo ben cinque grandi solisti e didatti per curare i giovani talenti musicali che parteciperanno agli stages tenuti dalla clarinettista Valeria Serangeli, seguita dal timpanista Antonio Catone, dal percussionista Edoardo Giachino, dal trombettista Andrea Tofanelli e dal pianista Alessandro Deljavan. Da giovedì 27 sino a domenica 30 aprile, sarà la clarinettista Valeria Serangeli a salire in cattedra, dividendosi tra prove e recite della Carmen al teatro Verdi di Salerno e gli allievi di Camerota, che ritrova dopo il successo della sua prima masterclass la scorsa estate.

Uno stage che vedrà in concomitanza con le prime due giornate un’esposizione di accessori, della Pomarico, per clarinetti e sassofoni. Primo clarinetto Primo clarinetto dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, compie gli studi musicali al Conservatorio “O. Respighi” di Latina e al Conservatorio “N.Paganini” di Genova. Si perfeziona all’Accademia Internazionale “L.Perosi” di Biella con Antony Pay e all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, specializzandosi sul clarinetto piccolo in mib. E’ vincitrice di numerosi concorsi nazionali (L. Savina di Caserta, V. Di Lena di Segni, Concorso Nazionale di Colleferro) e borse di studio (Fondazione Bruno-Frey di Ochsenhausen, Germania).

Ha collaborato con molte grandi orchestre, sia in veste di Primo Clarinetto che come Clarinetto Piccolo: l’Orchestra del Teatro alla Scala, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A.Toscanini” e la “Filarmonica Toscanini” di Lorin Maazel, con cui ha partecipato alle tournée nelle più importanti sale da concerto di tutto il mondo. E’ personalmente e regolarmente invitata dal Maestro Daniel Oren a ricoprire il ruolo di Primo Clarinetto nell’Orchestra del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno, formazione con cui è apparsa anche nel Concerto di Natale 2011 al Senato della Repubblica Italiana, trasmesso in Eurovisione dalla Rai; ancora su invito personale di Giovanni Allevi, é stata Primo Clarinetto della All Stars Orchestra nel concerto del 1 settembre 2009 all’Arena di Verona, edito in CD e DVD dalla Sony. Valeria Serangeli è endorcer per la Backun. Légère, Silverstein e, naturalmente, Pomarico. 

Immaginiamo che l’eccellente clarinettista proponga una riflessione in primo sui passi d’orchestra sia lirici che sinfonici di cui ha esperienza infinita - ancora nel comunicato stampa -. La recherche sul suono sarà, come d’abitudine, al centro di ogni incontro per provare ad avvicinare quella delicata dolcezza del suono immacolato della Serangeli la cui impressione è sempre quella di una straordinaria freschezza, perché tutto appare spontaneo anche se nessun dettaglio è in realtà lasciato al caso, punto di forza e riconoscibilità di un clarinettismo, a tal punto rifinito e sublimato, capace di destabilizzare l’uditore, con un fraseggio insinuante e sottile, lasciando una sensazione di inquietudine anche nei passaggi più rapidi.




Commenti