Settima edizione del Campania Eco Festival: a Nocera Inferiore arte, musica e ambiente

campania-eco-festival-nocera-inferiore
The Valium
NOCERA INFERIORE - Il 19 maggio 2017 presso il Comune di Nocera Inferiore a partire dalle 11 lo staff del Cef presenterà il programma di eventi della settima edizione del Campania Eco Festival e lo sportello sui green jobs. Dopo il saluto dell’avvocato Manlio Torquato, sindaco di Nocera Inferiore, e gli interventi dei partner del Campania Eco Festival, il presidente Cef Francesco Paolo Innamorato, con l’ausilio del resto dello staff del Cef, illustrerà i contenuti della settima edizione del festival che unisce arte, musica e ambiente che quest’anno si svilupperà dal 19 maggio fino agli concerti conclusivi di sabato 10 giugno all’interno dell’isola ecologica di Fosso Imperatore a Nocera Inferiore.

Parteciperanno alla conferenza stampa Michele Buonomo, presidente regionale Legambiente, e Alfonso Cantarella, presidente della Fondazione Ca.Ri.Sal, in continuità e in attuazione del protocollo stipulato nel 2014. A moderare la conferenza stampa ci sarà la bella e brava giornalista napoletana Anna Trieste, giornalista de “Il Mattino”, influencer twitter e ospite fisso della trasmissione Mediaset “Tiki Taka”.

La settima edizione del Campania Eco Festival anche quest’anno è realizzata con il patrocinio della Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Nocera Inferiore e il sostegno della “Fondazione Ca.Ri.Sal” e del Consorzio Ricrea. A supporto delle attività del #CEF_17 ci sono anche: la Fondazione della Comunità Salernitana Onlus, la qualità di una storica azienda italiana come la Birra Forst, le eccellenze della Piana del Sele raccolte e promosse da Terra Orti, le eccellenze della tradizione dell’Agro nocerino sarnese prodotte da Salumi Sorrentino, il sostegno e l’innovazione da parte di aziende come Condor Ponteggi/Sky EdilAgro e Sabox srl/FormAperta.

Almamegretta

Partner culturali, invece, sono: Libera Salerno, Legambiente Campania, GreenPeace e l’etichetta indipendente XXXV.

“In circa 10 anni di lavoro molto abbiamo fatto e tanto c'è ancora da fare per creare nuove opportunità "green" per il territorio – afferma soddisfatto Francesco Paolo Innamorato, co-founder Cef - Con dati alla mano, oggi posso dire che il Cef rappresenta un modello di riferimento vincente per innovazione e impatto sociale, un modello che parte da Nocera e che raggiunge l'intera Campania e oltre. Grazie sempre a tutti i partner che ci sostengono e che insieme a noi sperimentano nuove attività rivolte in particolare ai più giovani. Personale ringraziamento va allo staff Cef, esempio di "green workers", costruttori di visioni e scenari unici".

Ampio spazio verrà riservato agli eventi dell’isola ecologica di Fosso Imperatore, con i concerti sabato 10 giugno, quando saliranno sul palco dell’isola ecologica i napoletanissimi Foja, con il tour dell’album “O’ treno che va”, e Almamegretta, con la prima tappa nazionale del tour “Enne Enne Dub Tour” che segue l’uscita dell’album “Enne Enne”, anticipati dalla performance dei salernitani The Valium. Anche Joe Petrosino e Piervito Grisù si esibiranno assieme durante i concerti per presentare ufficialmente l’album “Petro” del cantautore nocerino. Per i concerti di sabato 10 giugno sarà richiesto all’entrata un contributo minimo di 10 euro con il gadget ufficiale del #CEF_17 in regalo. Durante la conferenza stampa verrà anche annunciato il nome dell’artista vincitore del Cef DifferenzaRock Contest 2017, che proprio in questi giorni vede in finale i Ephimera, i Coma Berenices, i Beelitz, i The Bubbles e i rOma.

“Mi fa piacere che siano proprio artisti napoletani e campani, come i Foja e gli Almamegretta, ad esibirsi quest'anno all'isola ecologica di Nocera Inferiore – continua entusiasta Francesco Paolo Innamorato - Il Campania Eco Festival 2017 è 100% campano!”

Anna Trieste

Durante la conferenza stampa verrà presentato anche l’ambizioso progetto “Green Desk”, uno sportello sui green jobs e sulla green economy che da quest’anno sarà attivo presso il comune di Nocera Inferiore. 

Durante la conferenza stampa, inoltre, sarà anche illustrato “La Via Latta – Buatta Experience”, incontro con gli studenti degli istituti superiori dell’Agro nocerino sarnese che si terrà mercoledì 24 maggio al Teatro Diana di piazza Guerritore. L’evento è pensato e realizzato grazie alla collaborazione con il Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi in acciaio Ricrea. Durante l’incontro del 24 maggio parteciperanno Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione del Consorzio Ricrea, e il giornalista Luca Pagliari, autore del progetto audio/visivo “Steel Life” che riprende il ciclo di vita di un imballaggio in acciaio. 

Sabato 27 maggio, invece, sarà presentata la campagna Legambiente “RiciclaEstate” alle 10,30 presso la biblioteca comunale di corso Vittorio Emanuele II a Nocera Inferiore, assieme a Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania.   

Venerdì 2 e sabato 3 giugno il Campania Eco Festival sarà ad Eboli ospite di “Radicity”, format di promozione della rigenerazione urbana inserito all’interno del progetto “The heart of Eboli”.

Foja





Commenti