Il Prc di Arezzo ringrazia Fausto Tenti, la Federazione provinciale del Partito temporaneamente retta da una Segreteria

prc-arezzo-fausto-tenti-partito
AREZZO - Dopo il X Congresso, Rifondazione Comunista della Provincia di Arezzo, si riorganizza. Partito della Rifondazione Comunista X Congresso: Federazione Provinciale costituita da Coordinamento in rappresentanza dei Territori. In provincia di Arezzo l'espletamento della procedura Congressuale di Rifondazione Comunista - conclusasi qualche settimana fa - ha indubbiamente fatto registrare un aumento significativo della partecipazione e della voglia di fare politica: la presenza di giovani è aumentata e i dibattiti affrontati hanno contribuito a rinvigorire l'attenzione e l'impegno attorno alle problematiche del lavoro, della scuola, della sanità, del sociale dei beni comuni e sulle questioni ambientali.

Quanto sta accadendo nel territorio provinciale - riporta il comunicato stampa - sicuramente desta molta preoccupazione: lo scenario politico che si sta delineando è figlio di "personalismi" e di politiche economiche, come quelle portate avanti in questi ultimi anni, che sono sempre più spesso concepite solo ed unicamente per fare cassa attraverso tagli lineari ai servizi pubblici, ai trasporti, al sistema sanitario; politiche scellerate che hanno impoverito e marginalizzato ulteriormente i territori più periferici che sono stati privati di qualsiasi prerogativa decisionale in favore di fantomatici accentramenti che continuano ostinatamente a promuovere un modello di gestione dei servizi pubblici e/o dei beni comuni organizzati sulle aree vaste di gestione.

Rifondazione Comunista continuerà a contrastare questo tipo di scelte che, in alcuni casi, fanno pensare a un vero e proprio disegno: quello di sostituire un servizio pubblico importante come, per esempio, il Servizio Sanitario e gli Ospedali, con soluzioni privatistiche, causando cioè l'incremento dei disservizi e dei ticket che i contribuenti si trovano poi a dover sostenere.

In questi anni Rifondazione Comunista è stata, e lo è tuttora, in prima linea su temi come le battaglie per i Beni Comuni e per la difesa della Sanità Pubblica ed ha cercato di contrastare le varie leggi Regionali attraverso lo strumento del referendum; si è sempre occupata di affrontare le problematiche del lavoro stando vicino ai lavoratori e alle loro famiglie, che hanno dovuto affrontare un periodo di crisi come quello che ancora stiamo attraversando; si è opposta alle gestioni dei beni e servizi pubblici in un modo scellerato, finalizzato solo alla gestione delle “poltrone” da occupare, lottando contro continue riforme proposte e fortunatamente rigettate, democraticamente, da un popolo che non si china di fronte all'ultimo arrivato, che parla bene e razzola male.

Anche per questo è stato importante il lavoro svolto dal compagno Fausto Tenti, segretario provinciale uscente, che in questi anni ha sapientemente condotto campagne elettorali e referendarie; un acuto osservatore, attento a denunciare politicamente e con lungimiranza fatti che si sono poi spesso verificati.

Il Prc ringrazia per il suo contributo, sintomo di competenza politica e di una militanza attiva e proficua che continuerà nella veste di componente del Comitato Provinciale Federale di Rifondazione Comunista.

La Federazione Provinciale del Partito sarà temporaneamente retta da una Segreteria, espressione delle realtà territoriali.




Commenti