Dialogo al Real Sito di Carditello tra Monica Coretti e Suor Rita Giaretta sulle ferite inferte a persone e natura

real-sito-carditello-monica-coretti
Angela Tecce
SAN TAMMARO - La Fondazione Real Sito di Carditello, presieduta dal professore Luigi Nicolais e diretta da Angela Tecce, presenta l’ultimo appuntamento di Dialoghi di Carditello_Le Metamorfosi, il ciclo di incontri realizzati in collaborazione con le associazioni Astrea, Sentimenti di Giustizia e A voce Alta, per approfondire i temi legati alla natura, al territorio e alla cultura.

Durante l’incontro interverrà Rosanna Romano, dirigente per le Politiche culturali e del turismo della Giunta regionale della Campania.

Il dialogo tra Monica Coretti e Suor Rita Giaretta Cicatrici nella tua bellezza sarà un confronto sulle ferite che quotidianamente nel mondo di oggi vengono inferte alle persone, al paesaggio e alla natura.

L’arte, l’impegno etico e sociale trovano connessioni e rimandi in una visione unitaria, diventano cura. Il superamento delle diversità, dell’emarginazione e della violenza sono la traccia di un percorso di presa di coscienza, individuale e collettivo, per il quale la bellezza e la condivisione rappresentano l’antidoto. La memoria rimane nella cicatrice, segno di una vita che può trovare altri percorsi.

Nadia Verdile, nelle conclusioni, ci ricorderà come il Real Sito di Carditello sia divenuto un simbolo di riscatto dal degrado e dall’incuria.

La realizzazione dei Dialoghi è possibile grazie all’impegno organizzativo di Agenda 21 per Carditello e al supporto tecnico di Coldiretti Caserta. Uno spazio è dedicato alla presentazione dei prodotti d’eccellenza del territorio, offerti, stavolta, da Consorzio di tutela Melannurca e I Vignai del Casavecchia

Suor Rita, è nata a Quinto Vicentino (VI) nel 1956. È suora Orsolina del Sacro Cuore di Maria di Breganze (VI) dal 1987. Dal 1995 è in missione a Caserta, dando vita, insieme ad alcune consorelle, a “Casa Rut”, una casa di accoglienza per donne migranti, sole o con figli, che vivono situazioni di difficoltà, di violenza e di sfruttamento. Nel 2004 ha promosso la nascita della Cooperativa Sociale “neWhope” per favorire la formazione e l’inserimento lavorativo di queste donne e avviarle ad una piena autonomia.

Monica Coretti, napoletana, laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne cinese e inglese, master in Business Administration STOA/MIT, consulente aziendale, madre di gemelli, appassionata d’arte, curatrice presso la Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale, sezione San Luigi, degli “Incontri con i Protagonisti dell’Arte”.

Nadia Verdile, giornalista de Il Mattino, è da anni impegnata nella narrazione delle vicende del Real Sito di Carditello; si occupa di Storia delle Donne a cui dedica energie e ricerche.




Commenti