Tullio Del Sette inaugura la nuova sede del Comando Carabinieri Banca d’Italia, nel nome di Carlo Alberto Dalla Chiesa

tullio-del-sette-carabinieri-banca-ditalia
ROMA - La nuova sede del Comando Carabinieri Banca d'Italia intitolata al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Nella mattinata del 2 maggio 2017, in Piazza Indipendenza a Roma, alla presenza del governatore della Banca d’Italia, dottore Ignazio Visco, il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette ha inaugurato la nuova sede del Comando Carabinieri Banca d’Italia con intitolazione della caserma al generale C.A. Carlo Alberto Dalla Chiesa, che perse la vita il 3 settembre 1982 in un eccidio mafioso a Palermo.

Madrina dell’evento la figlia Rita Dalla Chiesa che, unitamente alla sorella Simona, ha partecipato alla cerimonia svolta in concomitanza del 35° anniversario della costituzione del Reparto, avvenuta l'1 maggio 1982, in base alla legge di quell’anno che autorizzò il ministro della Difesa a stipulare una convenzione con il governatore della Banca d'Italia per l'impiego di militari dell'Arma in servizi di vigilanza e sicurezza alle sedi dell'Istituto, nonché di scorta ai trasporti valori per conto dello stesso.

La legge fu fortemente voluta dall’allora governatore della Banca d’Italia Carlo Azeglio Ciampi, che fu supportato nella sua idea dal generale Dalla Chiesa, all’epoca vicecomandante dell’Arma dei Carabinieri.

Al termine della cerimonia sono stati visitati i locali della sede, la cui Sala d’Onore è stata intitolata al presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.


Commenti