I bambini della San Paolo donano al Comune di Casale Monferrato un libro con le fotografie di un anno di Pedibus

bambini-san-paolo-casale-monferrato
Mario Botta, Cristina Fava e Ornella Caprioglio
CASALE MONFERRATO - Festa di fine anno del Pedibus. Nella mattinata dell'8 giugno 2017 inaugurato il campo polivalente in viale Giolitti. Nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Casale Monferrato, si è tenuta la festa di fine anno del progetto Pedibus. All’evento hanno partecipato moltissimi degli 84 alunni delle scuole primarie cittadine San Paolo, Bistolfi, IV Novembre e XXV Aprile che hanno aderito all’iniziativa, curata da Lilt con il sostegno di Amc Energia e il patrocinio del Comune (in particolare degli assessorati all’Ambiente e all’Istruzione).

Da novembre 2016, come utilizzando un vero e proprio autobus, con orari e fermate, i bambini si sono recati a scuola accompagnati da tanti volontari tra parenti, genitori, membri del Cai, della Lilt e partecipanti all’iniziativa Casale Cammina. 

«Grazie soprattutto alle scuole San Paolo e IV Novembre che hanno dato il via a questa iniziativa e grazie agli accompagnatori. Il prossimo anno sarete anche di più» ha salutato l’assessora all’Istruzione Ornella Caprioglio.

Ha quindi proseguito l’assessora all’Ambiente Cristina Fava: «Iniziative come questa contribuiscono a diminuire l’inquinamento in città. Pochi giorni fa il Consiglio dei bambini ci ha chiesto di allargare l’iniziativa, serviranno altri accompagnatori».

Durante la festa ai bambini e agli accompagnatori sono stati consegnati attestati di partecipazione e, a cura di Lilt, magliette, cappellini e braccialetti.


I più assidui camminatori hanno ricevuto in regalo un libro mentre ai più giovani è stata donata la cartina della città. Ci sono stati premi anche per gli accompagnatori volontari: magliette e Dvd.

Prima della premiazione i bambini della San Paolo hanno donato al Comune un libro con le fotografie di un anno di esperienza con il Pedibus.

«Nel prossimo anno scolastico l’iniziativa si amplierà alla scuola Sacro Cuore e chissà che non si riesca ad organizzare una mostra dei primi tre anni di Pedibus» ha salutato Mario Botta di Lilt, tra le anime del progetto.

In mattinata poi, alla presenza di tanti bambini in rappresentanza delle vicine scuole primarie Sacro Cuore e Bistolfi, le assessore Fava e Caprioglio hanno inaugurato in viale Giolitti (in prossimità dell’Ospedale Santo Spirito) il nuovo campo da gioco polivalente per basket e calcio a cinque.

L’area, sottoposta a lavori di ripristino e rinnovo delle strutture, è stata così restituita all’utilizzo gratuito di tutta la cittadinanza.






Commenti