Chrysta Bell, musa del regista David Lynch, in concerto nel convento di Santa Maria della Croce a Scicli



chrysta-bell-musa-regista-david-lynch
Chrysta Bell
SCICLI - Chrysta Bell, musa ispiratrice di David Lynch, sarà in concerto a Scicli (Rg). Unica tappa in Sicilia nel suggestivo convento di Santa Maria della Croce. Ci sarà una mostra, a lei dedicata, con alcuni scatti del grande cineasta americano. Gli abiti e i costumi del concerto firmati da Marella Ferrera. Musa ispiratrice del regista David Lynch, modella, compositrice, performer, icona e artista a tutto tondo Chrysta Bell sarà in concerto a Scicli (RG) il 17 giugno 2017 (Convento Santa Maria della Croce, ore 21), unica tappa in Sicilia della tournée dedicata al suo ultimo album, “We Dissolve”, che in luglio la porterà anche a Milano e Prato.

Chrysta Bell, cantautrice texana dalla poliedrica personalità artistica e dal timbro vocale particolarmente sensuale sarà a Scicli ospite di “Crocevia”, progetto di residenze d’arte ispirato dalle architetture claustrali e dal silenzioso paesaggio mediterraneo che circonda il Convento di Santa Maria della Croce, su una delle colline che abbracciano la cittadina iblea. Al concerto è affiancata una mostra fotografica a lei dedicata, inaugurazione il 16 giugno, dal titolo “Chrysta Bell, l’artista e la Musa”. 

A curarla è Lorenzo Canova e la stessa artista. Sei delle ventidue foto in esposizione sono firmate dal grande cineasta David Lynch. La mostra è prodotta da GD Art.

In questo secondo album, che segue il debutto discografico di “This train” (scritto e prodotto nel 2011 da Lynch) e l’EP “Somewhere in Nowhere” del 2016, Christa Bell si racconta con un dream pop lunare, dalle atmosfere oniriche: un mix immaginifico di pop, soul, rock e jazz. Il produttore è John Parish. 

Il concerto dell'artista texana a Scicli fa parte di una residenza, di circa tre settimane, articolata in più eventi, fra i quali la produzione di un video musicale diretto dal filmaker Nunzio Massimo Nifosì. 

Abiti di scena per il concerto e i costumi della produzione video sono firmati da Marella Ferrera, una delle stiliste più apprezzate dell’alta moda italiana.

“Crocevia”, progetto di residenze d’arte a cura di Lorenzo Canova, Michael Peppiatt e Fabrizia Ruospo, coinvolgerà tra giugno a settembre a Scicli alcuni fra i protagonisti più in vista nel panorama dell’arte contemporanea e della musica.

I protagonisti della sezione arte sono: Peter Greenaway, Robert Stadler, Nicola Samorì, Piero Zuccaro e Giuseppe Puglisi. Saranno create opere site specific per gli spazi del Convento di Santa Maria della Croce, in continuità con la prima edizione del “Croce e Delizie Festival”. Le residenze musicali porteranno a Scicli cinque musicisti tra cui Chrysta Bell, Giovanni Sollima e Francesco Diodati. Oltre ai concerti nel cortile del convento verranno realizzati degli showcase nel cuore della città barocca.

Crocevia” è patrocinato da Mibact, Senato della Repubblica, Regione Siciliana, Assessorato ai Beni Culturali e Assessorato al Turismo, Polo Museale di Ragusa Comune di Scicli, Inarch Sicilia.




Commenti