Al “Raul Guidobaldi” di Rieti i giovani dell'Enterprise Sport & Service conquistano 4 primati personali e 1 medaglia in staffetta

raul-guidobaldi-rieti-enterprise-sport
RIETI - Tre giorni di gare e centinaia di atleti a popolare uno dei più belli ed accoglienti impianti di atletica leggera d'Italia, il “Raul Guidobaldi” di Rieti, dal quale ancora una volta i campani dell'Enterprise Sport & Service tornano a casa carichi di soddisfazione, squadra capace di poter annoverare ben quattro giovanissimi atleti della categoria, tutti in possesso del minimo individuale di partecipazione per i Campionati Italiani Allievi su pista.

Grazie a questi ultimi la maglia Karhu-ACSI dell'Enterprise è stata presente sull'anello della pista reatina in ognuno dei tre giorni di gara.

Primo a calcare il manto azzurro dello stadio è stato Alessandro La Marca che, da subito, ha fatto notare il suo ottimo stato di forma siglando il primo personale del weekend con l'11”18 ottenuto in batteria.

Poche ore dopo è toccato agli ottocentometristi, dapprima Giovanni De Felice, poi Andrea Tatafiore, il primo al traguardo in 2'02”71 ed il secondo in 2'00”33, che è valso un altro nuovo primato personale.

Anche la seconda giornata si è aperta con Alessandro La Marca sui blocchi di partenza, questa volta impegnato nei 200m, dove grazie ad un'ottima curva e tanta determinazione ha cancellato nettamente la propria precedente miglior prestazione sulla distanza chiudendo in 22”76; distanza doppia per Amedeo Perazzo che, complice una partenza un po' troppo cauta, ha completato la sua gara dei 400m col tempo di 50”53, a soli 3 decimi dal limite per disputare la finale ad 8, nonostante lo stesso sia soltanto al primo dei due anni di categoria.


Ultima giornata di gare con il momento più atteso, quello della staffetta 4x400m, in partenza con l'undicesimo tempo di accredito: un'ottima prima frazione di Alessandro La Marca, un recupero determinato di Andrea Tatafiore, la buona tenuta di Giovanni De Felice e l'allungo decisivo di Amedeo Perazzo hanno fermato il cronometro sul 3'27”62, primo tempo della seconda batteria e primato societario allievi sulla distanza, utile per entrare nel podio allargato alle prime 8 squadre e per classificarsi complessivamente al sesto posto in Italia.

Una spedizione, quella in terra reatina - riporta ancora il comunicato stampa -, dal buon valore tecnico, ma soprattutto emotivo, coronata da una medaglia composta interamente da ragazzi nati e cresciuti - atleticamente parlando - sulla pista dello Stadio San Paolo di Napoli in seno all'Enterprise Young, costatazione che regala nuova carica ed ulteriore energia per gli obiettivi futuri a breve, medio e lungo termine di tutto il gruppo societario, già pronto per gli imminenti Campionati Regionali Individuali Assoluti del prossimo weekend a Napoli e, in quello successivo, ai Campionati Italiani di Trieste.

submit to reddit





Commenti