Gioacchino Alfano (Alternativa popolare) a Silvio Berlusconi: nessuno di noi ha chiesto di tornare in Forza Italia

gioacchino-alfano-alternativa-popolare-silvio-berlusconi
Gioacchino Alfano
ROMA - Basta rincorrere un centrodestra moderato che non c’è, un centrodestra che continua ad essere animato dal protagonismo populista e antieuropeista di Salvini. Ho letto l'intervista del presidente Berlusconi su Il Gazzettino ma onestamente nessuno di noi ha mai chiesto di tornare in Forza Italia, tutt'altro.

Noi siamo impegnati per ampliare la platea di Alternativa Popolare, aprendoci alle altre forze di centro, moderate, liberali e anche riformiste. Abbiamo un’ambizione, quella di occupare l’ampio spazio che tutti i sondaggisti assegnano all'area moderata in Italia e per far ciò occorrono tanti coraggiosi e non pochi paurosi e timorosi. Gli appartenenti a queste ultime due categorie li lasciamo volentieri a FI.

Tutti gli amici dirigenti nazionali di Ap ad evitare dichiarazioni che possano destare, nella nostra base, segnali contraddittori o addirittura di resa. La nostra missione è chiara: rafforzare l’area di centro senza guardare da nessun altro lato, tanto vale per la sinistra, quanto per la destra.

Riguardo alle elezioni regionali, devo dire che i sistemi elettorali sono tutti diversi ed è evidente che le alleanze si determinino in base alle norme. Dunque, se si vota con sistemi di coalizione è giusto che si lavori ad un’alleanza. se si vota con il proporzionale puro ognuno corre per sé. 

In ogni caso le alleanze per le Regionali, che sono territoriali, non avranno alcun valore per le vicende nazionali dove ad oggi la legge non prevede il premio alla coalizione.

Gioacchino Alfano
Sottosegretario alla Difesa e coordinatore regionale di Ap in Campania




Commenti