Processo a Medea del "Manzoni" di Caserta al Napoli Teatro Festival, spettacolo in scena prima di Storie dell'Odissea



processo-medea-manzoni-caserta-napoli
NAPOLI - Il Manzoni di Caserta in scena il 14 luglio 2017 al Napoli Teatro Festival. La Fondazione Campania dei Festival, istituzione in house della Regione Campania che gestisce tra le attività anche quella del Napoli Teatro Festival Italia, ha scelto il liceo Manzoni di Caserta guidato dalla preside Adele Vairo e il suo Laboratorio di teatro classico diretto dal professore Massimo Santoro per partecipare al Festival di Teatro Classico della Campania, tra i più famosi e prestigiosi festival teatrali, che si svolgerà nella splendida cornice dell’area archeologica delle Terme di Baia, a Bacoli.

Un’occasione unica resa ancora più significativa dall’idea di fare esibire gli studenti del Manzoni prima dello spettacolo “Storie dell’Odissea” di Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella. Venerdì 14 luglio, alle ore 19, andrà quindi in scena lo spettacolo Processo a Medea proposto dagli allievi del teatro classico del liceo Manzoni. 

«Il nostro teatro sta assumendo una dimensione sempre più professionale e significativa – ha commentato la dirigente scolastica Vairo – quella del 14 luglio sarà l’ennesima occasione per presentare il nostro lavoro che tanto successo sta riscuotendo in tutta Italia. La fatica che c’è dietro a ogni spettacolo è davvero tanta, ma i risultati sono straordinari e i ragazzi ci inorgogliscono sempre di più».

«Quello appena passato è stato un anno ricco di soddisfazioni – ha detto il professore del Manzoni e regista Santoro –. Ci siamo esibiti in tantissime occasioni, tutte di grande prestigio, riuscendo ad entusiasmare il pubblico ed a far emozionare. I consensi raccolti con i nostri spettacoli sono sotto gli occhi di tutti e l’idea che anche grazie a noi il nome della Città di Caserta voli sempre più in alto riesce a darci la grinta necessaria ad andare avanti con il nostro lavoro ed a perfezionarci sempre di più».




Commenti