Edgarda Ferri - scrittrice, saggista e giornalista - ad Appuntamento a Merano presso il Pavillon des fleurs



MERANO - Al via l'11 agosto 2017 "Appuntamento a Merano". In programma dall'11 al 27 agosto cinque incontri serali (al Pavillon des fleurs) e - novità di questa settima edizione dell'evento - due colazioni con l'autore (presso l'hotel Aurora). La prima ospite della rassegna sarà la scrittrice, saggista e giornalista Edgarda Ferri.

edgarda-ferri-scrittrice-saggista-giornalista
Il programma della manifestazione è stato illustrato il 3 agosto 2017 in una conferenza stampa presso l'hotel Aurora alla presenza del sindaco Paul Rösch, del vicesindaco Andrea Rossi, dei responsabili delle due sezioni della biblioteca civica Sonja Pircher e Umberto Massarini nonché del presidente del vicepresidente dell'Azienda di soggiorno e presidente dell'associazione Passirio Club Enzo Coco.

Venerdì 11 agosto alle ore 21 prenderà il via al Pavillon des fleurs la settima edizione di Appuntamento a Merano - Autoren in Meran, la rassegna di incontri con autori organizzata dalla biblioteca civica in collaborazione con l'assessorato alla Cultura e l'associazione Passirio Club.

Sette gli appuntamenti previsti nel periodo dall'11 al 27 agosto.

Oltre ai cinque incontri serali sono infatti in programma, presso l'hotel Aurora sul Lungopassirio e con inizio alle ore 9, due colazioni con l'autore, più precisamente il 12 agosto con Edgarda Ferri e il 18 agosto con Marcello Fois.


L'incontro inaugurale - in calendario l'11 agosto - vedrà protagonista la scrittrice, saggista e giornalista Edgarda Ferri. Gli altri appuntamenti saranno con Marcello Fois (il 17 e il 18 agosto), Barbara Stöckl (il 20 agosto), Goffredo Fofi (il 25 agosto) e Melania Mazzucco (il 27 agosto).

"Gli incontri con autori e autrici - ha fatto osservare il sindaco Paul Rösch - non sono soltanto utili a promuovere la lettura. Il pubblico che interviene a questo genere di eventi ha la possibilità di conoscere dal vivo scrittori e scrittrici, in genere personalità note a livello nazionale e internazionale, dei quali conosce le opere o dei quali ha sentito parlare. Ma in un incontro diretto è possibile interagire con loro e apprendere particolari delle loro visioni e dei loro mondi interiori ai quali altrimenti difficilmente potrebbero accedere.


E creare nuove occasioni di incontro, nelle quali le persone abbiano l'opportunità di conoscersi meglio, è anche uno degli obiettivi che ci siamo prefissati organizzando gli eventi del giubileo dei 700 anni anni".

"Ogni anno da sette anni si rinnova la sfida di fare della letteratura, dei suoi grandi autori nazionali e internazionali, uno dei fulcri della proposta culturale della nostra città", ha dichiarato il vicesindaco Andrea Rossi. "Una sfida fatta di passione e di grande impegno. Una sfida premiata sempre dal gradimento del pubblico. Una sfida in nome di una convinzione: che solo la bellezza, e la letteratura è una delle modalità in cui essa ci si propone, ci salverà", ha concluso Rossi.

"Essere riusciti ad arrivare alla settimana edizione - ha fatto notare il vicepresidente dell'Azienda di soggiorno e presidente dell'associazione Passirio Club Enzo Coco - non è un caso, ma la dimostrazione che questa rassegna interculturale piace al pubblico ed è un evento nel quale l'amministrazione comunale, gli sponsor, la nostra associazione ma anche l'azienda di cura ha creduto e continua a credere".

Tutti gli incontri serali di Appuntamento a Merano si svolgeranno presso il Pavillon des fleurs, in corso Libertà 39 a ingresso libero (la sala è dotata di impianto di climatizzazione).

RICERCHE CORRELATE





Commenti