Francesca Rondinella presenta "Il Palazzo del Diavolo", Adriana Capogrosso tra sarcasmo e mistero



NAPOLI - Nell'ambito del "NapoliCittàLibro" - primo Salone del Libro e dell'Editoria, domenica 27 maggio, alle ore 12  (Sala del Chiostro Open) - nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore, Francesca Rondinella presenterà al pubblico Adriana Capogrosso e la sua scrittura intrigante e ironica attraversando la via percorsa dal romanzo d'esordio che tra sarcasmo, mistero e realtà racconta la storia de "Il Palazzo del Diavolo" edito da Guida Editori.

Un’anziana donna gioca a scoprire la verità su un caso oscuro risalente al 1960. Attratta da un’inconsueta sfida che la fatalità le offre, decide di vestire i panni di un improvvisato investigatore tuttofare, audace e spregiudicato. Forte soltanto della sua logica sgangherata, fatalmente oscillante fra una religiosità popolare e un’incrollabile fiducia nel destino, la donna diventa vittima di una torbida verità.

Un noir anticonvenzionale, nel quale il destino dell’antieroe, inattendibile e inutilmente tragico, diventa emblema di un’epoca malata.  La rappresentazione del lato oscuro dell’esistenza e della natura umana avviene attraverso il racconto di avventure che appartengono alla modesta epica degli uomini comuni.  Lo specchio dell’uomo è il Male che gioca con la sua immagine ancestrale: il diavolo in carne e ossa.

Lo stile è chiaro, diretto, sempre accompagnato da un’ironia a volte sommessa a volte irriverente e da imprevedibili accenti di humor nero.

Adriana Capogrosso è nata a Napoli, città dove tuttora vive. Dopo la laurea, ha coltivato molteplici interessi: musica, teatro, danza, scrittura. Per molti anni si è dedicata alla stesura di fiabe per ragazzi e per adulti, racconti gialli e due romanzi. Alcuni suoi racconti sono stati raccolti in “Il gatto bianco e altri racconti” (Amazon). Questo è il suo romanzo d’esordio.

RICERCHE CORRELATE

Vincenzo Salemme al Teatro Olimpico con "Il Diavolo Custode". Viaggio nell'inconscio dell'uomo

La stanza s’illumina per un istante: “Il diavolo!” Liù grida. Che silenzio. E che buio

Il Diavolo nella Cattedrale, libro di Frank Schӓtzing. Quando il giallo si mescola sapientemente con le note storiche


Commenti