Lorenza Morello, donna dalle Due Patrie, entra negli Affari giuridici della Fondazione Italia-Usa



ROMA - La giurista Lorenza Morello è stata nominata, oggi, consigliera per gli Affari giuridici della fondazione Italia-Usa. “Quale modo migliore per celebrare il mio compleanno se non intervenire come relatrice alla prestigiosa cerimonia del master “Global marketing, comunicazione e made in Italy” che si è tenuta oggi a Roma nell’aula dei gruppi parlamentari della Camera dei deputati, unendo le mie Due Patrie, Italia e America?!

Queste le prime parole di Morello, neoeletta della fondazione Italia-Usa, Ente senza scopo di lucro che promuovere l'amicizia tra Italia e Stati Uniti d'America.

“Un ringraziamento speciale al segretario generale Corrado Maria Daclon e tanti sinceri auguri ai ragazzi presenti: voi siete la speranza in cui noi crediamo!” ha concluso la giurista piemontese, palesemente emozionata per la nomina che arriva proprio nel giorno del suo compleanno.


La Fondazione Italia-Usa nasce per testimoniare l’amicizia tra gli italiani e il popolo americano. Da tempo Italia e Stati Uniti d'America si scambiano cultura, beni materiali, influenze e tradizioni, sì da potere affermare che, senza l’apporto dell’uno, l’altro sarebbe diverso da com’è, e viceversa.

Ogni nazione muta, ogni popolo cresce ed evolve, e i rapporti reciproci sono sempre lo specchio dello spirito del tempo. Usa e Italia sono legate da ottime relazioni, è più che mai utile un’istituzione che veicoli, migliori e approfondisca in Italia la cultura americana nelle sue mille sfaccettature.

La fondazione svolge un ruolo pubblico con carattere apartitico al di qua e al di là dell’Atlantico.

L’Ambasciata degli Stati Unitid'America a Roma ha partecipato ufficialmente all’atto costitutivo della Fondazione, rappresentata dal ministro consigliere per gli Affari pubblici.

È necessario comprendere gli Usa per quello che realmente sono senza filtri politici e ideologici.

Con il sostegno dei tanti italiani interessati e dei molti connazionali che vivono negli Usa, la Fondazione mette in atto le iniziative e le collaborazioni necessarie per rendere più solide la conoscenza, la comprensione e l’amicizia degli Stati Uniti d'America in Italia e dell’Italia negli Stati Uniti d'America.

La Fondazione Italia-Usa non riceve contributi o finanziamenti pubblici.

RICERCHE CORRELATE

Nessuno tocchi la legge 194! Attraverso la quale le donne possono dirsi finalmente “persone”

Il sole di The Bright side, con Lorenza Morello, pronto a sfatare il mito di Torino città cupa e triste

Lorenza Morello rivela i punti salienti del modus operandi che accomuna manager di importanti aziende fallite



Commenti