Indie pop nel "Giorno della festa" di Mara, presto un vero e proprio disco per la cantante di Corato


CORATO - Da giovedì 14 marzo 2019 è presente su tutti i digital store “Giorno della festa”, il nuovo inedito di Mara (Mara Musci), cantante di Corato (Ba) che dopo aver raggiunto le 34000 visualizzazioni su YouTube, con “Chissenefrega”, propone un brano che segue il precedente in un percorso musicale lungo l’indie pop.

Dalle sonorità tipiche di questo genere, il brano parla della quotidianità. Ci sono sia riferimenti alle cose che quotidianamente tornano, come la sete e la fame, sia a cose che invece non tornano più, come le occasioni perse, le cose dette e nello specifico una persona amata dopo la chiusura di una storia d’amore.

“Questo lavoro – ha commentato la cantante - rappresenta un secondo step del mio nuovo cammino, nel quale ho intrapreso una strada che meglio identifica il mio carattere musicale, ovvero quello del genere indie pop. Le sue sonorità rispecchiano a pieno questo stile”.

A differenza di “Chissenefrega”, in questo caso il ricordo viene associato a un qualcosa di bello, come a un giorno di festa. Le collaborazioni dell’artista, invece, sono le stesse. Ad affiancare Mara nella stesura del brano sono stati Davide Gobello, chitarrista che ha collaborato con Loredana Bertè e Fabrizio Moro e il cantautore Francesco Guasti, che ha partecipato a Sanremo Giovani, nel 2017, con la canzone “Universo”. Oltre a loro, a supportarla c’è il costante lavoro del gruppo Soundmusic di Bari.

Indie-pop-Giorno-della-festa-di-Mara-cantante-di-Corato
Mara (Mara Musci)

“Lavorando con loro per ‘Chissenefrega’ si è creata una bella sintonia a livello artistico e musicale che era inevitabile continuare in questa direzione. Questa nuova canzone nasce da un’idea di Francesco, autore del brano. Abbiamo ragionato insieme sul brano e una volta approvato a livello testuale e melodico, Davide ne ha curato l'arrangiamento”.

La cantante, che con il precedente lavoro ha avuto anche la possibilità di aprire il concerto del cantante Dimartino, lo scorso 9 marzo a La casa delle Arti di Conversano, giunge con questa nuova canzone al terzo inedito ufficiale ed è al lavoro anche su altri brani con l’intento di realizzare a breve anche un vero e proprio disco.


Commenti