Post

In Evidenza

Commozione ed emozioni a Macchia d'Isernia con Amati Sempre, per i malati di cancro

MACCHIA D'ISERNIA - Una serata di commozione ed emozioni si è vissuta a Macchia D’Isernia, sabato 4 febbraio 2023, con l’evento “Amati Sempre” in occasione del “World Cancer Day”, organizzato dall’Associazione culturale “La Rosa e il Libro”. La manifestazione è stata vissuta in due parti: di mattina, in Piazza Elena, è stato allestito un mercatino di beneficenza in favore della Lilt di Isernia e di pomeriggio, nella Sala Consiliare del paese, si è svolto un incontro di sensibilizzazione. Due ore da non dimenticare, quelle dedicate al convegno, con modalità particolari e originali. Infatti, l’Associazione culturale “La Rosa e il Libro” ha voluto dare un’impronta diversa a questa giornata: offrire consigli a chi sta accanto ad un malato di tumore soprattutto nella fase avanzata, quando, tra un ricovero e un altro quest’ ultimo dipende del tutto da loro. Il 4 febbraio si celebra in tutto il mondo la Giornata contro il cancro; sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malatt

Anna Maria Prina in libreria col libro Incontro con la danza, la sua vita straordinaria

MILANO - Esce in libreria, per Gremese Editore, il ritratto di una vita straordinaria interamente dedicata alla danza: quella di Anna Maria Prina che per oltre un trentennio è stata direttrice della Scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano, la direttrice in assoluto più longeva ed apprezzata. "Incontro con la danza" è un racconto, scritto in collaborazione con Francesco Borelli , che investiga tra ricordi, contesti e personaggi e che annovera storie, modelli e metodologie nella costruzione di una professione, approfondendo anche gli aspetti più intimi e familiari di una figura dalla fulgida passione e profonda onestà intellettuale. «Tutti i danzatori e gli insegnanti del mondo – afferma Borelli  nell’introduzione al libro - conoscono la Prina direttrice e hanno letto e studiato i suoi libri. Ma chi conosce realmente la persona che si cela dietro l’artista? Fu questo interrogativo che mi spinse, dopo un primo fortunato incontro, a insistere per convincerla a r

Rai in confusione. Continua a perdere professionalità, incapace di valorizzarne talenti

ROMA - Rai: un’azienda in stato confusionale. Dichiarato lo stato di agitazione. Il 2023 della Rai è iniziato nel peggior modo possibile, con la percezione di un’Azienda ormai fuori controllo in ogni settore. Talmente fuori controllo che, neppure la cortina fumogena adottata finora dall’ amministratore delegato Carlo Fuortes , riesce ormai a nasconderlo. Un caos organizzativo nei Centri di Produzione TV, gravati da carenze strutturali, con Torino e Napoli abbandonati in balìa degli eventi e Milano e Roma che scontano arretratezze tecnologiche, un ridimensionamento in tutti i ruoli di organico, compreso il mancato reintegro dei Quadri aziendali. Realtà involutiva, che tocca non solo i CPTV ma anche le Sedi Regionali, lasciando pensare ad una dismissione strisciante della produzione radio televisiva. Una confusione tra le lavoratrici ed i lavoratori alle prese con un’azienda ingessata, che continua a perdere professionalità perché incapace di valorizzarne i talenti, e dalla quale

Caporalato, Piantedosi: importante risultato a Foggia grazie a carabinieri e Ispettorato del lavoro

ROMA - «Lo sfruttamento del lavoro e il caporalato sono fenomeni criminali che impongono condizioni di vita degradanti, approfittando dello stato di vulnerabilità e di bisogno dei lavoratori. Dinamiche che non solo ledono la dignità delle persone ma che danneggiano le imprese che scelgono di operare nella legalità e sono spesso funzionali ad alimentare gli interessi economici delle criminalità organizzata che, in alcuni settori, sfrutta senza scrupoli anche manodopera di migranti irregolari. Su questo fronte l’operazione condotta oggi dai carabinieri e dall’Ispettorato del lavoro di Foggia, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare del tribunale di Foggia, fa segnare ancora una volta un importante risultato in un territorio in cui la magistratura e le forze di polizia stanno profondendo il massimo sforzo contro i sodalizi criminali che, anche facendo ricorso alla violenza, infiltrano l’economia e il tessuto sociale». Innanzi alcune parole del ministro dell’Interno, M

Feminas - Cagliari contro la violenza, Myosotis Massidda e Najla Aqdeir tra i giovani

CAGLIARI - Calendario condiviso “Feminas - Cagliari contro la violenza”: l'8 febbraio 2023  Myosotis Massidda e Najla Aqdeir incontrano i giovani delle scuole cittadine. Alle 9,30, palestra CUS Cagliari di via Is Mirrionis. Per il Comune interverranno le assessore Adamo e Landucci, la consigliera Loi, presidente della commissione Pari opportunità. Mercoledì si terrà l’incontro dal titolo “Sport e scuola contro ogni stereotipo”. Per il primo evento iscritto alla seconda finestra temporale del calendario condiviso promosso dall'Amministrazione comunale di Cagliari “Feminas - Cagliari contro la violenza”, le studentesse e gli studenti delle scuole cittadine che hanno aderito al progetto “We can play futsal”, cinque licei e due scuole medie, dialogheranno con due campionesse: Myosotis Massidda e  Najla Aqdeir . All’incontro interverranno: l'assessora Marina Adamo e l'assessora Fioremma Landucci per il Comune di Cagliari, Stefania Loi , presidente della commissi

Braccianti nell'inferno dei campi, 13 persone arrestate e numerosi sequestri

FOGGIA - Nella mattinata odierna, i carabinieri della compagnia di Manfredonia (Fg) e del comando carabinieri per la tutela del lavoro – Nil di Foggia, hanno dato esecuzione, in Manfredonia, Zapponeta, Matera e nella provincia Monza Brianza, ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale a carico di 13 persone (2 carcere, 5 arresti domiciliari, 2 divieti di dimora e 4 misure interdittive) per intermediazione illecita, sfruttamento del lavoro, impiego di lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno. Contestualmente, in esecuzione della medesima ordinanza, il Gip di Foggia ha disposto il sequestro preventivo - comprensivo delle relative sedi operative, dei beni mobili registrati e degli immobili e l’assoggettamento al controllo giudiziario - di 2 aziende agricole (il cui fatturato annuo raggiunge circa i 10 M€), riconducibili ad alcuni dei soggetti colpiti da misura cautelare. Il provvedimento in parola è stato emesso dal Gip del Tribunale di Foggia. Le prolung

Federico "Osho" Palmaroli fa sfilare le scoppiettanti vicende di questi anni

ROMA - Corvino produzioni presenta “ #lepiùbellefrasidiosho ”  Federico "Osho" Palmaroli . Uno spettacolo dal vivo di e con Osho . Accompagnamento musicale live di Furano Saxophone Quartet. Antonio Bruno sax soprano, Matteo Quitadamo sax alto, Alberto Napolitano sax tenore, Marco Destino sax baritono. Il 20 febbraio 2023 alle ore 20,45 alla Sala Umberto. #lepiubellefrasidiosho è l’hashtag social in cui Federico Palmaroli ordisce urticanti e divertenti situazioni surreali. Decontestualizzando le immagini, catturate dal flusso mediatico tramite tagli originali,  Palmaroli  attribuisce irriverenti battute ai loro eminenti protagonisti. Sono irresistibili carrellate di personaggi della politica, del costume, dello sport e della spiritualità che si esprimono con un linguaggio “da strada” e che proprio per quel senso del contrario innescano meccanismi del tutto esilaranti. Il successo, inizialmente misurato a colpi di “mi piace” , deve la sua fortuna ad un sottotesto dr

Italia unita nel segno del turismo, Ischia a bordo dei treni della Metro 5 di Milano

MILANO - In un attimo dal Sud al Nord andando in metro: un viaggio nel viaggio quello offerto dalla campagna #ThisisIschia che “sale a bordo” della linea 5 di Milano. Per i suoi 10 anni ed in occasione della Bit (Borsa Internazionale del Turismo) Metro 5 accoglie il Sud ospitando le immagini più suggestive di una delle perle del Mediterraneo. Oltre ad alcuni spazi all’interno della stazione di San Siro, anche un treno della Lilla si veste interamente dei colori di Ischia, grazie alla nuova comunicazione immersiva. L’iniziativa voluta da Enit e Metro 5 con il ministero del Turismo è un omaggio e un esempio di visione strategica omogenea della Penisola. Presentare la campagna #ThisisIschia in uno degli hub a più alta frequentazione è un modo per celebrare una delle espressioni di bellezza della Penisola e un esempio di solidarietà e unità del Bel Paese per promuovere l’offerta turistica in una zona messa a dura prova dai fenomeni naturali di novembre. La linea 5 della metropoli

Maxi frode da 440 milioni di euro sui bonus, conclusione indagini per 43 indagati

RIMINI - Operazione Free Credit, definita la posizione di 53 indagati. La Guardia di finanza sequestra altri immobili, beni di lusso e conti correnti anche a San Marino per circa 2,6 milioni di euro. A nemmeno un anno dalla scoperta della maxi frode da 440 milioni di euro sui bonus introdotti nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria da Covid-19 per aiutare le imprese e i commercianti in difficoltà, la procura della Repubblica di Rimini ha emesso l’avviso di conclusione indagini nei confronti di 43 indagati con la richiesta di giudizio immediato per altri 10 componenti del sodalizio criminale considerati tra i maggiori responsabili della truffa, a conferma della solidità del quadro indiziario raccolto dalle Fiamme gialle riminesi. Al contempo , prosegue l’aggressione patrimoniale degli specialisti del Nucleo di Polizia economico finanziaria nei confronti degli indagati, con nuovi sequestri per altri 2,6 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi al 97% dell’ammontare della fr

Terremoto in Turchia, vicinanza di Mattarella e Meloni a Erdogan. Italia attiva

ROMA - Mattarella a Erdogan : «L'Italia è vicina con sentimenti di partecipe solidarietà al dolore dell'amico popolo turco». Il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella , ha inviato al presidente della Repubblica di Turchia, Recep Tayyip Erdogan , il seguente messaggio: «Ho appreso con profonda tristezza e seguo con attenzione le notizie sul sisma che ha così gravemente colpito la zona sud orientale della Turchia, causando numerosissime vittime e feriti. In questo momento di lutto l’Italia è vicina, con sentimenti di partecipe solidarietà, al dolore dell’amico popolo turco. Il nostro pensiero va alle famiglie di quanti hanno perso la vita, ai feriti - cui auguriamo un pronto ristabilimento - e alle squadre di soccorso. In spirito di vicinanza , La prego di accogliere, signor Presidente, le espressioni del più sincero cordoglio della Repubblica Italiana e mio personale». Anche la presidente del Consiglio dei ministri italiano ha voluto esprimere il suo pen

Italia a Unione europea 18,1 miliardi di euro, Unione europea a Italia 26,724 miliardi di euro

ROMA - Ammontano a 18,1 miliardi di euro i versamenti 2021 con cui l’Italia ha partecipato, a titolo di risorse proprie, al bilancio dell’Unione europea che, sul versante opposto, ha destinato al nostro Paese risorse per 26,724 miliardi, di cui 10,198 legati al Pnrr. Un aumento complessivo del 129,2% che ha invertito la posizione italiana da quella di contributore a quella di percettore netto sul versante dei fondi europei. È quanto emerge dalla Relazione annuale 2022 sui rapporti finanziari Italia/Ue e sull’utilizzo dei fondi europei, approvata con Delibera n. 1/2023 dalla Sezione di controllo per gli affari comunitari e internazionali della Corte dei conti, nella quale la magistratura contabile ha specificato che la nuova posizione dell’Italia andrà valutata solo all’esito del programma di investimento legato ai Piani nazionali di ripresa e resilienza e, più in generale, alla realizzazione degli strumenti espansivi presenti nel Quadro finanziario pluriennale vigente fino al 2027.