Concorso della Guardia di finanza per tenenti, presentazione delle domande entro le 12 del 10 gennaio 2020

Finanzieri della Guardia di finanza di Bologna e Napoli; concorso per tenenti
Finanzieri della Guardia di finanza di Bologna e Napoli

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani in possesso di una laurea specialistica o di una laurea magistrale o titolo equipollente, richiesto per la specialità per la quale concorrono

02 Gennaio 2020


ROMA - La Guardia di finanza ha indetto un concorso, per titoli ed esami, teso al reclutamento di 10 tenenti del ruolo tecnico-logisticoamministrativo del Corpo. Sulla Gazzetta Ufficiale - 4^ Serie Speciale – n. 97, del 10 dicembre 2019 è stato pubblicato il concorso per titoli ed esami per il reclutamento di 10 tenenti in servizio permanente effettivo del “ruolo tecnico-logisticoamministrativo” del Corpo, per l’anno 2019.

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che, alla data dell'1 gennaio 2019, non abbiano superato il giorno di compimento del trentacinquesimo anno di età (siano quindi nati in data non antecedente all'1 gennaio 1984) e siano in possesso di una laurea specialistica o di una laurea magistrale o titolo equipollente, richiesto per la specialità per la quale concorrono.

La presentazione delle domande dovrà avvenire entro le ore 12 del 10 gennaio 2020.



La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo “https://concorsi.gdf.gov.it” - dove è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio - seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

I concorrenti, che devono essere in possesso di un account di posta elettronica certificata (P.E.C.), dopo essersi registrati al portale, potranno accedere, tramite la propria area riservata, al format di compilazione della domanda di partecipazione.

Commenti

Ricerca personalizzata